Cronaca Sportiva

FOTO ViViCentro – Un Venezia cinico spazza la Reggiana con un sonoro 0-3

 Un Venezia cinico spazza la Reggiana con un sonoro 0-3
Nonostante la sconfitta, i granata, ad inizio Match partono bene e tengono il Venezia alle corde e proprio al  26’ Spanò tira a botta sicura ma Acquadro salva sulla riga. Da lì inizia una nuova partita con la squadra di mister Inzaghi che prende coraggio ed è determinata a consolidare il primato. Non passano nemmeno 4’ ed infatti gli ospiti vanno in vantaggio con Soligo che sorprende la difesa completamente ferma e scarica in rete. Al 13’ della ripresa l’episodio che spezza le gambe, Marchi va sul dischetto e Facchin para. Le speranze di rimonta finiscono lì ed il morale scende a terra con il Venezia che ne approfitta e raddoppia al 25’ con Moreo di testa su palla inattiva. La terza rete arriva a 7’ minuti dalla fine e la sigla Fabris con un tiro dalla distanza. Partita chiusa, la Reggiana esce nuovamente tra i fischi delle mura amiche.
REGGIANA – VENEZIA 0-3
Reti: 30′ Soligo, 25′ st Moreo, 38′ st Fabris.
REGGIANA (4-3-1-2) – Perilli; Spanò, Rozzio, Sabotic, Giron (27′ st Panizzi); Genevier, Calvano (23′ st Carlini), Bovo; Cesarini; Guidone, Marchi (23′ Sbaffo). A disp. Narduzzo, Sbaffo, Mecca, Lombardo, Bonetto, Rizzi, Rocco, Mastropietro. All. Colucci.
VENEZIA (4-4-2) Facchin; Malomo (33′ st Cernuto), Domizzi, Modolo, Garofalo; Soligo, Stulac, Marsura (22′ st Fabris), Acquadro; Moreo (39′ st Tortori), Geijo. A disp. Galli, Bentivoglio, Ferrari, Fabiano, Sambo, Pellicanò, Caccavallo, Vicario, Zampano. All. Inzaghi.
Arbitro: Antonio Giua di Olbia (D’Alberto di Teramo – Solazzi di Avezzano).
Note – Ammoniti: Bovo al 7′ st, Modolo al 10′ st. Recupero: 1’pt, 4′ st. Calci d’angolo 2-6.
dal nostro inviato, Christian Mastalli

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale