Quantcast

Banner Gori
Vettel Sebastian Ferrari CC BY-SA 4.0
Vettel Sebastian
Cronaca Sportiva

F1, penalità Vettel: la Ferrari rinuncia a presentare il ricorso

Oggi era l’ultimo giorno a disposizione per la Ferrari per presentare ricorso alla FIA  riguardante la penalità data a Sebastian Vettel ne Gp del Canada.

F1, penalità Vettel: la Ferrari rinuncia al ricorso.

Proprio questa mattina , il team principal della Ferrari Binotto ha informato la FIA che la scuderia di Maranello non avrebbe presentato ricorso. Ma la Ferrari ora ha un “Piano B” che può partire già in Francia.

Retromarcia clamorosa quella della Ferrari. Il team di Maranello, ha deciso di non presentare più il ricorso alla FIA. La scuderia italiana, infatti aveva a disposizione 96 ore  per formalizzare e presentare il ricorso ma alla fine , non se n’è fatto nulla. Ricordiamo , il ricorso che la Ferrari voleva presentare era dovuto alla penalità di 5” data a Sebastian Vettel nel Gp del Canada, per aver , in un certo senso, “spinto” Leiws Hamilton vicino al muro. Penalità che è costata la vittoria al pilota tedesco.  Ma perché  la Ferrari  ha deciso alla fine di non presentare ricorso? Perché le possibilità di vittoria erano pochissime, visto che il regolamento sancisce che non si può presentare appello contro le penalità di tempo date dalla giuria di commissari. La Ferrari però ha un “Piano B” ovvero quello di approfondire i dati in loro possesso, riguardanti soprattutto le poche possibilità che aveva Vettel in quel frangente di non allargarsi, e spingere la FIA a cambiare una regola della quale non si capisce perché in alcune circostanze viene fatta rispettare e in altre no . Se la scuderia di Maranello ha intenzione di voler far cambiare questa regola, ha a disposizione 14 giorni per farlo. Il prossimo Gran premio sarà in Francia, a Le Castellet , e già in quella occasione la Ferrari potrebbe aprire una chiacchierata con la FIA. Quindi monitoriamo con molta attenzione i movimenti del team di Mattia Binotto nel Gp francese .Nel frattempo , dato  che la Ferrari non presenterà ricorso, viene confermato il vincitore del Gp di Montreal ovvero Leiws Hamilton.

Marco Palomba

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più