Quantcast

Banner Gori
Verstappen Max 2017 Malaysia (foto CC BY-SA 4-0)
Verstappen Max
Cronaca Sportiva Motori Senza categoria

F1, Gp di Germania:trionfa Verstappen! Bene la Ferrari con Vettel

Una gara davvero pazzesca. A Hockenheim, trionfa Max Verstappen che porta a casa una vittoria davvero importantissima. Disastro invece da parte della Ferrari con Leclerc costretto al ritiro. Bene invece Vettel che chiude secondo .

Sotto una pioggia incessante inizia alla grande il Gp di Germania con ottimo spunto da parte di Hamilton e di Bottas che supera Verstappen e guadagna la seconda posizione. Parte benissimo anche Raikkonen che si ritrova terzo. Resta 9º invece la Ferrari con Leclerc, ottima invece la partenza da parte del suo compagno Vettel che si ritrova in quattordicesima posizione . Il tempo di prendere ritmo e inizia l’eccezionale rimonta di Charles Leclerc, con il monegasco che ne supera tre in un colpo solo, trovandosi sesto dietro la Renault di Hulkenberg. Dura poco invece il terzo posto di Raikkonen che si lascia superare da Verstappen. Al terzo giro arriva già il primo colpo di scena: Perez finisce contro il muro, entra in pista dunque la safety-car! Prova ad approfittarne allora Vettel che torna ai box e monta le gomme intermedie. Rientrano anche le due Mercedes con Hamilton e Bottas. Alla fine la Ferrari decide di far il cambio gomme anche a Leclerc col monegasco che però 

rischia grosso tagliando la strada a Grosjean uscendo dai box.Si ritorna in pista con un Charles Leclerc on fire: il pilota Ferrari cerca di superare Magnussen che tira la staccata della vita anche se alla fine il ferrarista ha la meglio. Ottima gara dunque di Leclerc che però finisce sotto investigazione proprio per lo scontro  avuto ai box. Sembra essere giornata anche per la Ferrari di Vettel che , partito ultimo, inizia una rimonta clamorosa superando Raikkonen e Magnussen diventando sesto! Arriva al 14º giro la decisione dei commissari: nessuna penalità per Leclerc, ma una semplice multa alla Ferrari. Si continua dunque a lottare in pista con però uno sfortunato Daniel Ricciardo che è costretto al ritiro e a concludere qui il suo Gran Premio. Nel frattempo davanti continuano  a comandare le due Mercedes con Hamilton in testa che spinge a tutto gas e si porta a 4’’ sul compagno Bottas. Rientra stranamente di nuovo in box Leclerc che monta un set nuovo di gomme intermedia. Una decisione che porta bene alla Ferrari: il monegasco rientra quarto e guadagna 5 secondi in un solo giro su Hamilton, Bottas e Verstappen. La gara è davvero imprevedibile, Leclerc continua a spingere forte e ad avvicinarsi a Verstappen, mentre Vettel, 7º, inizia mano a perdere sempre più colpi. Davanti però, Verstappen non ci sta e inizia la sua rincorsa verso Valteri Bottas. L’olandese non si stacca dal pilota Mercedes ma alla fine rientra in box. Terzo dunque Leclerc che ritorna a spingere raggiungendo e superando Bottas diventando così secondo! Gara meravigliosa per il momento da parte di Leclerc , con una rimonta incredibile. Al 29º giro però succede davvero di tutto! Testa coda da parte di Hamilton che è costretto a rientrare ai box cambiando l’ala, ma soprattutto Leclerc finisce contro muro, proprio come Vettel nel 2018!A causa dell’incidente del ferrarista, viene chiamata un’altra safety car, con Bottas che rientra in box permettendo a Verstappen di diventare il leader attuale del Gp. Dopo il danno, c’è anche la beffa per Leiws Hamilton: l’inglese è sotto investigazione  per aver tagliato la pista per rientrare ai box. Al 34º giro arriva la comunicazione: 5’’ di penalità ! Sembra chiudersi così una gara pazzesca in tutti i sensi da parte di Hamilton che però finisce di nuovo sotto investigazione per aver girato troppo piano in regime di safety-car! Davvero incredibile! In tutto questo la classifica del Gp recita: Verstappen, Bottas, Albon, Hamilton, Sainz, Raikkonen e Vettel. Al 49º giro rientrano tutti in box per montare le gomme  slick. La prima a farlo è stata la Racing Point, è incredibilmente seconda con Stroll a 3″da Verstappen! Terzo Kvyat con la Toro Rosso, poi Bottas, Sainz e Magnussen. 9° Vettel, 12° Hamilton dopo aver scontato la penalità. Kvyat non ci sta e alla fine riesce a superare Stroll conquistando una meravigliosa seconda posizione. Per concludere una gara rocambolesca a tutti gli effetti, la ciliegina sulla tornato la mette Valteri Bottas che va a anche lui a muro! Le gomme slick sono ottime per Vettel che inizia la sua rimonta superando all’ultimo giro sia Stroll che Kvyat chiudendo in seconda posizione! Finisce qui dunque in maniera assurda il Gran Premio di Germania con Max Verstappen  che vince e chiude alla spalle di Vettel  e di Kvyat. 

Max Verstappen Red Bull  25
Sebastian Vettel   Ferrari 18
Dani Kvyat Toro Rosso 15

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania