Quantcast

Euro 2016 Svizzera vs Francia 0-0
Cronaca Sportiva

Euro 2016 Svizzera vs Francia (0-0) : formazioni e, live, le azioni più importanti

Tutto pronto allo stadio Pierre Mauroy di Lille dove alle 21:00 prenderà il via (in contemporanea con l’altro incontro: Romania vs Albania) Svizzera vs Francia.

LA DIRETTA TESTUALE delle azioni più importanti (aggiornamento automatico ogni 20″) ed il TABELLINO dell’incontro:

  • Svizzera e Francia passano il turno: Francia prima e vince dunque il suo girone con due vittorie e questo pareggio contro una buona Svizzera: per i “Galletti” anche sfortuna, viste le due traverse di Pogba e Payet. Svizzera seconda.

FINE: risultato finale SVIZZERA vs FRANCIA 0-0

90′ – Finisce il tempo regolamentare: 2′ di recupero

86′ – ALTRO CAMBIO PER LA SVIZZERA: esce Mehmedi, entra Lang.

  • 85′ – CONTINUA LA STRAGE DELLE MAGLIETTE: tocca a Xhaka ed è la quarta maglia che si strappa!  😉 

83′ – Giallo per Koscielny per un intervento in ritardo su Lichtsteiner.

80′– E’ ANCORA PAYET! Conclusione di controbalzo per il numero otto francese che sfiora il sette, bellissimo il gesto tecnico.

79′ – CAMBIO ANCHE NELLA SVIZZERA: esce Shaqiri, entra Fernandes.

78′ – NUOVO CAMBIO NELLA FRANCIA: esce Griezmann, entra Matuidi.

76′ – GRANDE AZIONE SISSOKO-PAYET! Azione personale di Sissoko che si libera sulla destra e calcia al centro: Payet, l’eroe delle prime due gare della Francia, calcia di potenza al volo ma il legno alto gli dice di no.

73′ – CAMBIO DELLA SVIZZERA: esce Embolo, entra Seferovic.

  • 68′ – LA FRANCIA stenta a decollare e sembra sempre più Pogba e Griezmann dipendente

63′ – CAMBIO NELLA FRANCIA: esce Coman, entra Payet accolto da un applauso: Payet ha vestito anche la maglia del Lille dal 2011 al 2013

57′ – CI PROVA GRIEZMANN! Pogba recupera palla e  riesce a liberarsi di tre avversari e serve la punta che conclude di potenza da fuori di Griezmann che trova però Sommer che manda in angolo!

50′ –  Mancava questa agli europei: contrasto tra Griezmann e Behrami e, a rimetterci, è il pallone che si rompe 😆

47′ – LA PRIMA OCCASIONE del SECONDO TEMPO è della  SVIZZERA! Shaqiri apre per Embolo che spinge sulla fascia e mette al centro, Dzemaili anticipato da Rami all’ultimo.

ORE 22:00 – Si riparte dallo 0-0

  • FINITA la prima frazione di gioco che ha offerto bel gioco ed emozioni unicamente nella prima mezzora, con molte occasioni e una clamorosa traversa di Pogba, autore di una buona prestazione. Dopo, la nota “saliente” è stata quella di un calo di gioco ed un aumento di trattenute che hanno portato a due maglie strappate: trattenuta di Pogba su Xhaka e poi è toccato anche alla maglietta di Embolo.
  • NOTE STATISTICHE:

Il 50% delle partite disputate in questo Europeo sono finite 0-0 dopo il primo tempo (13 su 26, incluse le tre della Francia).

  • Le prestazioni: 

SVIZZERA: Shaqiri 95% (20 passaggi) Xhaka 89,8% (49 passaggi) Behrami 88% (25 passaggi)

FRANCIA: Rami 85,7% (21 passaggi) Griezmann 80% (20 passaggi) Cabaye 78,3% (23 passaggi)

46′ – Dopo un minuto di recupero che nulla cambia, le squadre tornano negli spogliatoi: Svizzera vs Francia 0-0

43′ – Passati altri 5′ di gioco e nulla cambia, nemmeno la cosa più “interessante” da segnalare che, ormai, sembra essere la nota dell’incontro: MAGLIA STRAPPATA. Questa volta tocca ad Embolo che però non la cambia subito e attende l’intervallo per cambiare anche lui divisa.

38′ – Il gioco continua a stagnare e pertanto la cosa più “importante” da segnalare è la trattenuta di Pogba su Xhaka: un corpo a corpo molto fisico ed a rimetterci è la maglia dello svizzero, che si strappa e ne effettua il cambio.

  • 30′ – Il gioco comincia a rallentare e,  in questa prima mezz’ora, fa registrare più possesso per la Svizzera: 54% per gli elvetici, 46% per la Francia

27′ – Grande recupero di Coman su Lichtsteiner: che poi lo ferma con una trattenuta per non far scappare il giocatore del Bayern. Niente cartellino per il terzino della Juve

25′ – Prima ammonizione: Rami prova la sforbiciata in area ma colpisce in pieno volto Mehmedi.

21′ – Finalmente la Svizzera, con MEHMEDI, da segno di essere in campo anche lei : il trequartista rientra sul destro e calcia a giro, pallone di poco alto sopra la traversa.

17′ – ANCORA POGBA, TRAVERSA! Conclusione potente del centrocampista dai 25 metri che batte Sommer ma colpisce in pieno il legno alto!

16′ – GIGNAC! Azione sulla destra con Griezmann che mette in mezzo un pallone per il suo numero dieci che calcia di potenza: Schär respinge.

  • E’ lo show di POGBA che colleziona un’azione (splendida e pericolosa) dietro l’altra. Manca ancora il gol che meriterebbe.

13′ – ANCORA POGBA!!! Coman non riesce a calciare da dentro l’area, rimpallo con Lichtsteiner, poi sinistro di Pogba: questa volta si supera Sommer mandando in angolo.

12′ – OCCASIONE FRANCIA! SOMMER RISCHIA L’AUTOGOLO!!! Destro da fuori di Pogba che piega le mani ad un imprefetto Sommer con il pallone che ricade sulla traversa. Corner per la Francia

8′ – PERICOLO, OCCASIONE SVIZZERA! Su azione di corner, Schär devia sul secondo palo con Sissoko che rischia l’autogol, la palla sbatte però sulla schiena di Djourou che salva la porta sbagliata, poi spazza la difesa francese!

2′ – Subito pericoloso Griezmann che calcia dal limite: Djourou devia con il corpo, primo angolo per la Francia.

ORE: 21:00 PARTITI

La Francia è alla ricerca della vittoria che darebbe il primato nel girone e delle conferme dopo i due successi sudati contro Romania ed Albania, la Svizzera con i tre punti supererebbe proprio i francesi e si garantirebbe un ottavo più abbordabile.

Tornano Pogba e Griezmann titolari, fuori Payet. Queste le formazioni ufficiali annunciate per l’incontro Svizzera vs. Francia, partita valida per la terza giornata del gruppo A degli Europei:

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schär, Djourou, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Mehmedi; Embolo.  Allenatore: Vladimir Petkovic.

A disposizione di Vladrimir Petković: Bürki, Hitz, Moubandje, Elvedi, von Bergen, Lang, F.Frei, Seferović, Zakaria, G.Fernandes, Tarashaj, Derdiyok

FRANCIA (4-3-3): Lloris; Jallet, Rami, Koscielny, Evra; Sissoko, Cabaye, Pogba; Griezmann, Gignac, Coman. Allenatore: Dider Deschamps

A disposizione di Didier Deschamps: Mandanda, Costil, Jallet, Kanté, Payet, Giroud, Martial, Schneiderlin, Mangala, Matuidi, Digne, Umtiti

I diffidati, a rischio ottavi: Behrami, Schär, Xhaka, Embolo, Giroud, Kanté

Il direttore di gara sarà il sig. Damir Skomina alla sua seconda presenza in questo Europeo dopo aver arbitrato Russia-Slovacchia.

Sarà coadiuvato dagli assistenti Praprotnik e Vukan e dal quarto uomo il sig. Marco Fritz (tedesco).

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania