Quantcast

Banner Gori
Cronaca Sportiva

Euro 2016, cuore Italia: Spagna umiliata

Grandissima prestazione degli uomini di Antonio Conte che battono la Spagna di Del Bosque per 2-0 al termine di un match dominato in lungo e in largo.

Il prossimo ostacolo sulla strada degli azzurri sarà, sabato prossimo, la Germiania di Low.

L’ex allenatore della Juve si affida alla squadra che ha battuto il Belgio, con l’unica differenza dell’inserimento di De Sciglio al posto di Candreva e quello di Florenzi al posto di Darmian.

Parte subito forte l’Italia che prima con Pellè e poi con Giaccherini spreca due grandi occasioni.

Il portiere spagnolo David De Gea, al pari di Buffon, è il migliore in campo. Grandissimi interventi per l’estremo difensore del Manchester United, che sbarra la strada, nel primo tempo, a Pellè, Giaccherini ed Eder. Il muro alzato dal giovane portiere regge fino al 33′ quando respinge un bolide di Eder e Chiellini segna il tap in facile facile.

Nella ripresa l’Italia continua ad attaccare e spreca una grande occasione con Eder.

La Spagna si accende negli ultimi minuti e Buffon è miracoloso su Piquè.

Al 90′ il contropiede azzurro con Pellè che solo davanti a De Gea chiude il match con un gol molto simile a quello siglato contro il Belgio.

Ecco il tabellino: Italia-Spagna 2-0

(primo tempo 1-0)

MARCATORI: Chiellini al 33′ p.t.; Pellè al 46′ s.t.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Florenzi (dal 39′ s.t. Darmian), Parolo, De Rossi (dal 9′ s.t. Thiago Motta), Giaccherini, De Sciglio; Pellè, Eder (dal 37′ s.t. Insigne). (Sirigu, Marchetti, Ogbonna, Darmian, Sturaro, Bernardeschi, El Shaarawy, Immobile, Zaza)

  • Allenatore: Conte.
  • Indisponibili: Candreva.
  • Diffidati: Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci, Gigi Buffon, Giorgio Chiellini, Daniele De Rossi, Éder, Lorenzo Insigne, Thiago Motta, Salvatore Sirigu, Simone Zaza.

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Juanfran, Piqué, Ramos, Jordi Alba; Fabregas, Busquets, Iniesta; David Silva, Morata (dal 25′ s.t. Lucas Vazquez), Nolito (dal 1′ s.t. Aduriz, dal 36′ s.t. Pedro). (Casillas, Sergio Rico, Bellerin, Bartra, Azpilicueta, San José, Koke, Thiago Alcantara, Bruno Soriano).

  • Allenatore: Del Bosque.
  • Diffidati: Sergio Ramos.

Arbitro: Cüneyt Çakır (Turchia).

  • Guardalinee: Bahattin Duran e Tarik Ongun (Turchia).
  • Quarto uomo: Felix Brych (Inghilterra).
  • Arbitri di porta: Hüseyin Göçek e Barış Şimşek (Turchia).

NOTE: ammoniti De Sciglio (I), Nolito (S), Pellè (I), Thiago Motta (I), David Silva (S) per gioco scorretto, Busquets (S) per proteste

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/
Tags

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più