Quantcast

Banner Gori
Cronaca Sportiva

Dzeko-Inter, ora Conte preferisce tenersi lo stabiese Esposito

Esposito può restare all’Inter

Sebastiano Esposito non dimenticherà in fretta la sua ultima estate da minorenne. Il 2 luglio ha compiuto 17 anni e l’8 è andato in ritiro con la prima squadra dell ’Inter. Antonio Conte si è accorto in fretta di questo giovane attaccante di Castellammare di Stabia, entrato a 14 anni nel settore giovanile interista, e che aveva già debuttato in prima squadra in Europa League a San Siro contro l’Eintracht Francoforte. Anche parecchi top club europei, a cominciare dal Psg, si sono già accorti di Esposito, ma il ragazzino è stato subito chiaro: «Io fin dall’inizio ho subito scelto la maglia dell’Inter e ho sempre desiderato indossare solo quella». E presto, infatti, firmerà un contratto sino al 2022.

Il Corrirere delle Sera scrive: “Anche Conte ha le idee chiare: «Se continua così Sebastiano potrà essere importante per noi. D’ora in poi si alternerà tra prima squadra e Primavera». Anche adesso che è arrivato Lukaku e (forse) sta per arrivare Dzeko, infatti, Esposito non uscirà dal giro dei grandi perché in molti all’Inter sono convinti che, dai tempi di Balotelli, il settore giovanile non sfornava un profilo così interessante e promettente. Tant’è vero che Dzeko sarebbe già di nerazzurro vestito se Marotta e Ausilio avessero accettato di cedere Esposito alla Roma. Eventualità mai presa in considerazione ricordando pure la cessione di Zaniolo. Il giovane attaccante, del resto, anche sabato sera a Valencia ha confermato di poter già giocare a certi livelli. A differenza delle altre amichevoli Conte non l’ha mandato in campo dall’inizio, ma a 20 minuti dalla fine. Consapevole che allenarsi con Lukaku, Lautaro e magari Dzeko lo aiuterà a crescere e, magari, in futuro conquistarsi una maglia da titolare”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania