Quantcast

Cronaca Sportiva

CAMPIONATO DI PROMOZIONE. IL BARANO CALA IL POKER ALLA NUOVA ISCHIA

Nuova Ischia – Barano Calcio 2-4

Barano NuovaIschiaIl Barano vince il derby allo stadio “Rispoli”in rimonta,dopo l’espulsione di Kadam per la squadra di Mister Isidoro. La formazione isolana di Billone Monti conquista la terza vittoria consecutiva e si porta soltanto a due punti dalla capolista Afragolese. Nel finale i padroni di casa rimangono in 9 per l’espulsione di Trofa.

ISCHIA. Allo stadio “Rispoli” di Ischia va in scena il derby isolana tra Nuova Ischia e Barano Calcio. E’ il pubblico delle grandi occasioni,sugli spalti presenti oltre 400 persone. Parte subito forte la formazione di casa, al 3′ Monti svirgola la palla, dove ne approfitta Di Costanzo che entra in area ma il suo diagonale si stampa sul palo con la deviazione di Palmiero. Passano pochi minuti e gli ospiti rispondono con una doppia occasione: prima con Farina che dal limite dell’area non inquadra la porta e poi con Marano all’11’. Il match è molto combattuto nella metà campo con la Nuova Ischia che approccia meglio la partita mettendo in difficoltà gli aquilotti.

Al minuto 25, corner di Mazzella, Sirabella nel tentativo di anticipare un suo avversario colpisce la propria traversa procurando un brivido a tutti i suoi tifosi. 

Al 30’ Mazzella s’invola verso la porta ma viene contrastato in area di rigore da Monti, che atterra l’attaccante isolano. Il direttore di gara decreta il penalty. Sul dischetto Kadam trasforma, e sigla il gol del vantaggio. La Nuova Ischia prova a legittimare il vantaggio con una punizione di Kadam che sfiora il palo al 34′.

Il Barano tiene testa e al 43’ cross di Accurso per Cuomo che con una splendida rovesciata al volo sigla il gol del pareggio delle aquile.

La prima frazione di gioco termina sul risultato di 1-1.

Nella ripresa il copione non cambia, le due squadre si danno battaglia nella metà campo, il gioco è molto spezzettato.

I primi 20 minuti di gioco sono di studio tra le due formazioni.

La svolta del match arriva al 27′,Daniel Mazzella conquista una punizione dal limite, lo stesso attaccante si presenta sulla sfera che supera la barriera e batte un incolpevole Palmiero per il nuovo vantaggio della squadra di Mister Isidoro. Mister Billone mischia le carte in tavola, inserendo Impagliazzo e schierando una squadra ultra offensiva.

Al 33′ Savio viene affrontato da Trofa che lo mette giù dentro l’ area di rigore,per un presunto fallo.

Il direttore di gara indica il dischetto, tra le proteste della squadra di mister Isidoro Di Meglio.

Savio si presenta sul dischetto che non sbaglia e batte Telese per il 2 a 2. Dopo il gol del pareggio, si accende una rissa con Savio, con l’intenzione di recuperare il pallone per portarlo a centrocampo,ma l’attaccante viene toccato da Kadam, che si becca così il secondo giallo, e rimane la sua squadra in 10 uomini. Passano appena 2’ e il neo entrato Impagliazzo sorprende Telese con un tiro dal limite che si infila nell’angolo basso per il 2 a 3 e doccia fredda per i padroni di casa, esultano i tifosi ospiti. La Nuova Ischia si getta in avanti nel tentativo di agguantare il pareggio,facendo entrante Muscariello per Varchetta.

Al 38’il Barano chiude definitivamente il match. Il capitano Farina viene servito e da posizione defilata lascia partire una conclusione verso lo specchio della porta, Telese si oppone la sulla conclusione corta respinta, Paradiso con una sfortunata deviazione infila nella propria porta per il 2 a 4.

I padroni di casa restano in 9 contro 11 per l’ espulsione di Trofa che colpisce un avversario con una manata.Dopo 3 minuti di recupero termina la partita,il Barano vince il derby in rimonta per 2 a 4 e si porta a due punti dalla capolista Afragolese. Per la Nuova Ischia al di là della sconfitta, da sottolineare una grande prestazione di tutta la squadra oggi in campo,che sia un tassello importante da cui ripartire ed affrontare il prossimo impegno contro il Quarto Grado in trasferta la prossima settimana.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania