Quantcast
Banner Gori
Le-pagelle-di-Claudio-Savino-Inter
Calcio Cronaca Sportiva

Inter – Shakhtar 0-0, le pagelle: Lautaro si divora un gol

Finisce 0-0 la sfida tra Inter e Shaktar Donetsk, valida per la 2a giornata di Champions League. Chi sono i migliori e i peggiori della sfida di Kiev? Lautaro sciupa un gol fatto, Lukaku sorregge la squadra; Trubin giovane dal futuro d’oro.

Inter

Handanovic 6: spettatore d’eccezione per questa partita. Il portiere dell’Inter  non deve respingere alcun pericolo verso la sua porta.
D’Ambrosio 6: regge bene il confronto con i temibili attaccanti dello Shakhtar. Non è pungente avanti come le volte precedenti, ma non è quello il suo mestiere. (dal 79′ Darmian SV)
De Vrij 6,5: tanta sicurezza e nessuna occasione concessa. Si decrive così la prestazione del centrale olandese, che non commette sbavature ed è bravo a far partire i possessi da dietro.
Bastoni 6: è rientrato da poco dall’assenza causa Covid-19. Non è sempre perfetto, ma non concede possibilità agli attaccanti avversari. Nel finale viene mandato avanti nel disperato tentativo di vincere la partita.
Hakimi 6: prima da titolare dopo essere risultato positivo al coronavirus la scorsa settimana. Non è pungente come nelle prime uscite, complice anche il blocco difensivo avversario. Si rende comunque pericoloso quando trova spazio per correre.
Vidal 6: buona partita del cileno. Fa battaglia e recupera tanti palloni sporchi, anche se in modo troppo irruento in alcune occasioni.(Dal 79′ Eriksen SV)
Brozovic 5,5: garantisce qualità al centrocampo nerazzurro, ma non riesce ad usarla per mandare qualcuno dei suoi in porta. Gestisce un palleggio sterile nel secondo tempo, quando c’era bisogno di spingere.
Barella 6: non il Barella travolgente visto contro il Genoa. Non riesce a trovare spazi sulla trequarti avversaria e a fornire inserimenti utili a spaccare la difesa dello Shakhtar.
Young 5: Brutta prestazione per l’esterno ex Manchester United. Nel secondo tempo sbaglia tutto, sia nei passaggi chiave, sia in difesa. Esce sfinito.(Dall’85’ Pinamonti SV)
Lautaro 4,5: prestazione sciagurata per il Toro, che ad inizio secondo tempo si divora un gol incredibile a due passi dalla porta. Per il resto della partita segue svogliatamente il palleggio avversario. (Dal 72′ Perisic 6 SV)
Lukaku 6,5: questa volta non colpisce l’attaccante belga. Ci prova due volte nel primo tempo, tra cui un missile su punizione parato dal portiere classe 2001 dello Shakhtar.
All.Conte 5: partita amara per l’allenatore nerazzurro. Sbaglia nel cambio Lautaro-Perisic, quando forse serviva un’altra punta e butta in campo Eriksen e Darmian troppo tardi. Serviva una vittoria che non è arrivata e ora si fa dura in vista qualificazione…

Shakhtar Donetsk

Trublin 7; Dodo 6,5; Korcholava 6 (dal 62′ Matvienko 6); Bondar 7; Korniienko 6; Marcos Antonio 6; Maycon 6; Tete 6,5; Marlos 5,5 (dal 88′ Patrick SV); Solomon 5,5; Dentinho SV (dal 14′ Taison 6); All.Castro 7

A cura di Claudio Savino

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Claudio Savino

Claudio Savino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più