Quantcast
Banner Gori
Inter
Foto tratta da Profilo Ufficiale Facebook - Inter
Calcio Cronaca Sportiva

L’Inter c’è: 3-1 contro il Bologna e secondo posto in classifica

 

Vince ancora l’Inter: 3-1 contro il Bologna e terza vittoria di fila dopo quelle di Reggio Emilia e in Germania. Segnano il solito Lukaku e Hakimi, con una doppietta. Rossoblù sottotono e il gol di Vignato, entrato dalla panchina, non basta. Ora occhi puntati al play-off qualificazione contro lo Shakhtar in Champions League

L’Inter vince e convince contro un Bologna spento, che lascia troppi spazi dietro agli avversari. Il passaggio alla difesa a tre, per i rossoblù, ha lasciato scoperte le fasce e Hakimi ha avuto vita facile nel segnare la sua prima doppietta in Italia. La settima rete in campionato di Lukaku ha aperto la partita al 16′. I nerazzurri si godono il secondo posto a -2 dai cugini rossoneri, che sono impegnati a Marassi contro la Sampdoria (6 dicembre alle 20:45).

primo tempo

Primo tempo di dominio territoriale nerazzurro. La squadra di Conte ha le principali occasioni da gol: la prima è colpo di testa di De Vrij al 10′, che costringe Skorupski agli straordinari. Al 16′, Perisic crossa dalla sinistra e trova Lukaku che prima cicca il pallone, ma poi lo respinge in rete, siglando il vantaggio dei padroni di casa. L’Inter continua a spingere e al 33′ un retropassaggio di Schouten innesca il contropiede di Lukaku, ma Skorupski è bravo a opporsi. Sul finire del primo tempo i nerazzurri raddoppiano: Brozovic spennella verticalmente il pallone, sorvolando la difesa e trovando Hakimi. Il marocchino non si fa pregare e segna il raddoppio, chiudendo i primi 45′.

secondo tempo

Nel secondo tempo, il Bologna inizia a partecipare di più alla manovra offensiva, ma si scopre spesso nella forsennata ricerca di uno spiraglio per la rimonta. Al 55′ i nerazzurri ne approfittano e partono in contropiede, ma la conclusione di Sanchez trova un attento Skorupski. Lo spiraglio per gli emiliani si apre al 67′: dopo un’ottima azione in area interista, Soriano serve Vignato, appena entrato, che trova il 2-1 e accorcia le distanze. Il risultato, però, dura solo pochi minuti, perché già al 70′, Hakimi, dopo una splendida percussione palla al piede, trova l’angolo giusto calciando con il mancino dal limite dell’area. 3-1 Inter, partita chiusa e secondo posto in ghiaccio.

 

 

A cura di Claudio Savino

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Claudio Savino

Claudio Savino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più