Quantcast
Banner Gori
Real Forio-Rinascita Ischia Isolaverde scambio di Doni tra le due squadre
Calcio - Eccellenza campana

Real Forio-Rinascita Ischia,1-1 con auguri di buon anno e scambio di doni

A cura di Simone Vicidomini

Nel pomeriggio di ieri alle ore 15:00 allo stadio “Salvatore Calise” si è giocata un’amichevole tra il Real Forio e la Rinascita Ischia Isolaverde. La squadra casalinga guidata dal tecnico Franco Impagliazzo militante nel Campionato di Eccellenza girone A mentre i gialloblu con Isidoro Di Meglio in panchina giocano nel campionato di Prima Categoria,entrambe le squadre attualmente si trovano ferme per la sosta natalizia e riprenderanno entrambe il 7 di gennaio a giocare in casa. Un’amichevole che è stata più o meno la replica di quella giocata più di un mese fa al “Calise”. La gara è terminata sul risultato di 1-1,con le reti segnate da Mendil per i gialloblu e Vitagliano per i padroni di casa,entrambe nel primo tempo. Nel secondo tempo entrambi i tecnici hanno pensato di mischiare le carte facendo entrare tutti i calciatori presenti in panchina,per dare possibilità a chi ha trovato poco spazio fino ad ora o chi rientrava da qualche infortunio. Una partita che comunque non ha regalato grandi emozioni.

Per quanto riguarda le formazioni: il Real Forio nel primo tempo si è schierato con Mennella fra i pali, Di Dato,Sirabella,Conte N e Sannino. A centrocampo con Chiaese,Castagna,Trofa,Piccirillo e Vitagliano, in avanti il solo Rubino. La squadra biancoverde inoltre non ha potuto schierare Nicola Calise fermo ancora ai box per un problema alla caviglia.  I gialloblu di mister Di Meglio sono scesi in campo con Tufano in porta,Del Deo,Mancusi (che rientra dopo quasi due mesi a giocare dopo un problema muscolare ma da ex),Restituto e Fondicelli. A centrocampo Ferrandino,Varchetta e Paradiso. In avanti Matarese e Di Meglio a supporto di Mendil.

Una gara che vede partire fin dai primi minuti di gioco bene la Rinascita Ischia,attenta ma sopratutto con la voglia di dimostrare tanto contro una squadra di Eccellenza. A sbloccare la gara dopo la mezz’ora di gioco è Mendil. L’attaccante franco algerino ruba palla su una disattenzione difensiva biancoverde,entra in area e con un diagonale batte Mennella. La risposta arriva con Castagna che ci prova dal limite dell’area con Tufano che non si lascia sorprendere e blocca. Poco dopo il Real Forio trova il pareggio: Chiaese pesca Castagna in area che controlla e tira,il suo tiro viene respinto dalla compagine gialloblu ma arriva sui piedi di Vitagliano che controlla,salta un avversario con un dribbling e batte Tufano per la rete del pareggio che chiude la prima frazione di gioco. Nella ripresa tanti cambi per entrambe le squadre. Nel Real Forio c’è da segnalare la presenza in campo di Luca Di Spigna ex centrocampista del Procida,in cerca di qualche squadra,che  al momento si sta allenando con la compagine foriana. Pochi sussulti con poche occasioni da gol nella ripresa. Per i padroni di casa ci prova Trofa con un conclusione dal limite senza impensierire l’estremo difensore Tufano. Per i gialloblu è Mendil che prova un colpo a sorpresa da circa 25 metri,con la sfera che sfiora l’incrocio dei pali. Sul finire della gara è Savio che subentrato nella ripresa prima da difensore centrale e poi spostato in avanti ha l’occasione per il 2-1 ma la sua conclusione all’altezza del dischetto termina di poco alto.

Scambio di Doni tra le due squadre. Durante l’intervallo, infatti, c’è stato a centrocampo uno scambio di auguri e di doni tra i biancoverdi e i gialloblù, con il vicepresidente foriano Peppe Di Maio che ha donato del vino offerto dall’azienda locale Pietratorcia, ricevendo invece dal presidente Guidone Florido un piatto commemorativo degli “Anni della Storia”, cioè quelli che hanno portato per la prima volta l’Ischia Isolaverde nei campionati professionistici, sino alla Serie C1. Al di là dell’amicizia, in campo è stata comunque partita vera tra due formazioni che militano in categorie differenti, ma che hanno voluto a tutti i costi cercare di fare bella figura. Il pareggio finale accontenta un po’ tutti e permette di chiudere l’anno in serenità.

Gli Auguri del Real Forio-“Da parte di società, squadra, staff tecnico e da parte di tutti i collaboratori a vario titolo del Real Forio, a tutti i tifosi e gli appassionati dei colori biancoverdi vanno gli auguri per un 2018, che si spera possa essere ricco di soddisfazioni”.

Cordoglio Flavio Leo. “La società, la squadra e lo staff tecnico del Real Forio 2014 esprimono le più sentite condoglianze al mister Flavio Leo per la perdita del caro papà Antonio. Inoltre al termine della gara Enrico Scotti a nome della Rinascita Ischia Isolaverde,ha voluto esprimere vicinanza a Flavio Leo per la scomparsa del padre”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più