Quantcast

Banner Gori
Real Forio, Di Meglio: "E' stata una gara condizionata dal vento"
Calcio - Eccellenza campana

Real Forio,Di Meglio: ” Abbiamo commesso troppi errori col Giugliano “

REAL FORIO-L’INTERVISTA: l’allenatore della squadra biancoverde parla i microfoni della stampa,commentando l’andamento della gara di domenica e dei possibili acquisti nel mercato 

Simone Vicidomini– Il Real Forio dopo 5 risultati utili consecutivi tra cui 4 pareggi ed una vittoria,si interrompe così la striscia positiva. Il Giugliano del patron Sestile,domenica è riuscito a sbancare il “Calise” grazie ad una tripletta di Caso Naturale,nonostante i foriani abbiano disputato un’ottima partita. Una sconfitta arrivata,in virtù di una situazione di emergenza con la squalifica di Mangiapia e gli addii improvvisi di Piccirillo e Longo,nonostante ciò però la posizione in classifica per i biancoverdi resta ben salda. Dopo l’addio di Longo in attacco (passato al Volla) la società pare che si sia messe sulle tracce dell’attaccante Domenico Arcobelli-il calciatore ora in forza al Poggiomarino nel campionato di Promozione girone B,ma con un passato con la maglia della Nuova Ischia e vero pupillo di Isidoro Di Meglio. Proprio per questo ha parlato ai microfoni della stampa,l’allenatore dei biancoverdi.

Mister Di Meglio,iniziamo parlando della gara persa domenica contro il Giugliano,una delle corazzate del campionato. Come è stata la partita del Real Forio secondo il suo allenatore?

“Sotto il profilo tecnico e tattico non è stata una buona partita. Abbiamo fatto in modo da regalare tre gol ad una squadra come il Giugliano,che non aveva bisogno dei nostri regali per vincere di certo la partita. Gli errori individuali,purtroppo,hanno inciso pesantemente sul risultato finale. Invece,sotto il profilo della voglia e del carattere,la prestazione c’è stata “. 

Difficile,dal punto di vista dell’impegno,chiedere di più a questa squadra. Lei è d’accordo ?

“Assolutamente si. Ognuno dei ragazzi sta facendo il massimo e sta cercando di dare il proprio contributo alla causa, quindi non ho nulla da rimproverare “.

Guardando i singoli,ci sono state delle prestazioni non all’altezza,ma anche della conferme. Parliamo di giovani che devono sempre crescere,ma quello che sta vivendo Giovanni Filosa è un momento importante, o no ?

Non mi piace parlare dei singoli,però nel caso di Filosa qualche parola va spesa. Giovanni sta facendo veramente bene, è in crescita e su di lui punto ad occhi chiusi. L’ho visto crescere quando allenavo i Giovanissimi faceva parte di quella rosa dei 2000 che oggi si sta affermando nelle realtà isolane. E’ un ragazzo in gamba,sveglio e che lavora bene. Quindi tutto quello che di buono gli sta capitando è solo frutto del suo lavoro,della sua applicazione e della sua voglia di fare. Sono felice per lui,perchè merita tutto “.

Filosa lo ha avuto alla Nuova Ischia quache stagione fa e questo ci introduce al mercato. Si è tanto parlato nei giorni di un attaccante e di Domenico Arcobelli. Cosa ci può dire a riguardo di questa situazione?

Posso dire che Domenico è un ragazzo che in questo momento ci potrebbe dare una grosso mano. E’ un ragazzo eccezionale, è uno che si mette a disposizione del gruppo,che lavora tanto e lavoro bene ed in questo momento se arrivasse sarei ben felice di accoglierlo “. 

Sempre in base alle informazioni che sono in suo possesso,da qui alla chiusura delle liste dovremo aspettarci qualche altra operazione a parte quella che riguarda il reparto offensivo?

” Come ho anche detto alla società,mi serve un terzino destro under perchè non abbiamo un calciatore in quel ruolo e siamo carenti. Abbiamo sempre calciatori che si adattano in quel ruolo,quindi avere un terzino vero e proprio,under ci potrebbe dare una grossa mano “. 

La sconfitta maturata contro il Giugliano,forse non è il modo giusto per arrivare ad una partita molto molto importante contro una squadra in crescita come la Flegrea,che sarà il vostro prossimo avversario…

” La sconfitta va valutata a 360 gradi. Contro una squadra come il Giugliano,che costa altre tre-quattro volte il Real Forio,era preventivabile una sconfitta. Al netto di squalifiche,infortuni e partenze,la sconfitta non mi preoccupa più di tanto. Mi auguro che in questa settimana arrivino questi rinforzi in modo da giocarci la prossima partita serenamente ” . 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più