Quantcast

Banner Gori
Real Forio-Barano è un derby salvezza ma in palio c'è l'onore
Calcio - Eccellenza campana

Real Forio-Barano è un derby salvezza ma in palio c’è l’onore

ECCELLENZA- REAL FORIO- BARANO: Questa mattina, alle 11:00, il Calise sarà teatro del derby. Le due compagini sono invischiate nella lotta per la salvezza

Simone Vicidomini- Real Forio e Barano si sfideranno per l’onore, ma soprattutto per la sopravvivenza in una categoria che sta iniziando ad andare larga ad entrambe. In campo, la terz’ultima e la penultima del girone A, che non avranno i rispettivi tecnici in panchina: infatti sia Nello De Siano che Gianni Di Meglio sono squalificati. 3 pesantissimi punti in palio, soprattutto per i foriani, che in caso di sconfitta potrebbero già dire virtualmente addio alla categoria. Le notizie dalle sedi.

BARANO – Il successo ottenuto alle chianole contro il Virtus Volla sette giorni fa ha dato un po’ di ossigeno al Barano, che si presenterà al derby in casa del Real Forio con 2 risultati su 3 a disposizione (considerando solo la salvezza attraverso i play out). La squadra di Gianni Di Meglio (squalificato fino al 25 febbraio) non può permettersi di fallire però, perché una sconfitta darebbe linfa vitale al Real Forio. Su ciò ammonisce anche la punta bianconera Angelo Arcamone, ai nostri microfoni: “Il derby è sempre una partita diversa dalle altre. In partite così, le motivazioni e gli stimoli vengono da se. Noi veniamo da una vittoria importante, dovremmo avere ancora più voglia di vincere. Ha poca importanza se affronteremo un Real Forio che viene da cinque sconfitte consecutive, giocano in casa e poi sono forse all’ultima spiaggia”. Per quanto riguarda gli uomini a disposizione, lo staff tecnico del Barano (in panchina ci andrà Ciro Mennella, vista la squalifica anche di Dinolfo) ha ancora problemi: non hanno recuperato dai malanni che li attanagliano da un po’ sia Oratore che Parisi. Il Barano potrebbe essere schierato così: Di Chiara in porta, la linea difensiva formata da Cuomo, Terracciano, Capuano e Manieri, quella di centrocampo composta da Conte, Di Spigna (Scritturale) e Sburlino, con in avanti D’Antonio (Castaldi), Arcamone e Selva.

REAL FORIO – E’ arrivato il momento di tornare alla vittoria per il Real Forio, che in classifica ha praticamente l’acqua alla gola. Dopo 5 sconfitte di fila, la squadra di Nello De Siano (che non sarà in panchina perché squalificato fino al 29 febbraio prossimo) è al bivio: non battere il Barano starebbe a significare aver un piede e mezzo in Promozione. Però, i biancoverdi potranno affrontare la partita più importante della stagione (finora) con quasi tutta la rosa a disposizione: rientreranno dalla squalifica Joof, Babu e Trani, ma non dovrebbe esserci Di Meglio, che soffre ancora della tremenda botta rifilatagli da un avversario domenica scorsa a Pozzuoli (per lui 9 punti di sutura all’arcata sopraccigliare) e certamente non ci sarà Fiorentino. Comunque, il Real Forio dovrebbe schierato con questo 11: D’Errico fra i pali, la linea difensiva formata da Galloppa, Festa, Trani e Iacono, con a centrocampo Amabile, Joof e Sorrentino, più Babù, De Luise e Esposito in avanti.

L’ARBITRO – Arbitro della partita sarà Domenico Mascolo della sezione di Castellammare di Stabia (Assistenti: Romualdo Piedipalumbo di Torre Annunziata e Pietro Ambrosino di Torre del Greco).

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Simone Vicidomini

Simone Vicidomini

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat