Quantcast

Banner Gori
Promozione-Russo-gol, il Procida espugna il Chiovato: si torna al 3° posto
Calcio - Eccellenza campana

Promozione-Russo-gol, il Procida espugna il Chiovato: si torna al 3° posto

PROMOZIONE – RIONE TERRA – PROCIDA 0-1: I biancorossi ottengono la seconda vittoria consecutiva ed agganciano il podio

La squadra biancorossa, in grande emergenza per l’assenza di Micallo (per infortunio), ma anche per le non perfette condizioni fisiche dello stesso Russo e di De Luise ha portato a casa il risultato al termine di una gara arcigna e grazie ad un super Lamarra

Simone Vicidomini-Il Procida batte il Rione Terra in trasferta, ottiene la seconda vittoria consecutiva e torna al terzo posto della classifica. La partita è stata decisa da una rete di Giorgio Russo, bravo a battere il portiere avversario sugli sviluppi di un calcio di punizione laterale. La squadra biancorossa, in grande emergenza per l’assenza di Micallo (per infortunio), ma anche per le non perfette condizioni fisiche dello stesso Russo e di De Luise, che ha preso il posto del capitano al centro della difesa. Fatto sta, che la compagine di Giovanni Iovine (che ha schierato ben 2 calciatori del 2003 nella formazione titolare, Pisani e Gamba ed ha lasciato un indisciplinato Cibelli in panchina) ha giocato una gara arcigna e, anche grazie ad una ottima prestazione di Lamarra, riesce a portare a casa un risultato davvero importante.

RUSSO SBLOCCA – Fin dai primi minuti sono gli uomini di mister Tiziano Montefusco a fare la partita ed essere subito pericolosi ma, dopo la conclusione ravvicinata di Lucignano, la botta da fuori di Maisto e la giocata spettacolare di Improta, bella ma di poco alta la sua rovesciata, è il Procida a passare tra le proteste generali: su sviluppi di punizione laterale, in mischia Russo in area si ritrova il pallone tra i piedi e batte Granata: il guardalinee rileva un fuorigioco, l’arbitro considera una giocata volontaria il tocco smarcante della retroguardia di casa decidendo così di convalidare il gol: al 16′ è 0-1. Nonostante il gol incassato, il Rione Terra continua a macinare gioco: Corace è il faro della manovra dei puteolani, la catena di sinistra funziona che è una meraviglia con Del Giudice ed Orteca ma Lamarra (miglior in campo degli isolani e della partita) è bravo su quest’ultimo ed il primo tempo finisce 0-1.

LAMARRA SUPER- Stesso spartito nella seconda frazione ancora vibrante ma sempre corretta: Rione Terra padrone del campo anche nella ripresa con il Procida costretto a difendersi nella propria metà campo. Sfortuna ed imprecisione per i flegrei: al 20′ Lucignano stacca di testa ma colpisce la traversa poi è Lanuto a sciupare spedendo a lato da ottima posizione. Il Rione Terra diventa a trazione anteriore, complici gli ingressi delle ali Sica, De Simone e Buonaurio, senza tuttavia sfondare. A ridosso del 90esimo altro sussulto gialloblu ma il Procida può contare su un super Lamarra: l’estremo difensore ospite dice di no pure a Ranieri entrato per dare manforte nell’assedio finale. Al triplice fischio è 0-1.

RIONE TERRA        0
PROCIDA     1

RIONE TERRA: Granata, Fusco, Del Giudice, Maisto (41’st Ranieri), Silvestre, Iervolino (37’st Buonaurio), Orteca (16’st De Simone), Cerchiaro (27’st Sica), Lucignano, Corace, Improta (6’st Lanuto). A disp.: Nasti, Follero, Trincone, Lovriso, Sica. All. Montefusco.

PROCIDA: Lamarra, Gamba (27’st Mammalella), Annunziata, Coppola, De Luise, Russo, Ambrosio (17’st Cibelli), Pisano (3’st Veneziano), Costagliola L., Costagliola A., Mazzella. A disp.: Atteo, Carannante, Vanzanella, D’Auria, Cerase, Calise. All. Iovine.

Arbitro: Esposito di Ercolano (Assistenti: Mallardo e Ganzerli)

Reti: 16′ pt Russo (P)

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat