Quantcast

Banner Gori
Promozione-Procida:battuta d'arresto col Plajanum, Buonocore e Manco 2-0
Calcio - Eccellenza campana

Procida:battuta d’arresto col Plajanum, Buonocore e Manco 2-0

PROMOZIONE – PLAJANUM – PROCIDA 2-0: I biancorossi, mai in partita, hanno pagato le tantissime difficoltà vissute nelle ultime 2 settimane

Pesante la sconfitta per il Procida anche perché la gara era potenzialmente utile alla rincorsa al secondo posto, che oggi vede essere preso dal Virtus Ottaviano

Simone Vicidomini- Il Procida cade nettamente e meritatamente in casa del Plajanum Chiaiano. Inguardabile, la squadra di Giovanni Iovine non è mai stata in partita, se non ad inizio ripresa, quando il tecnico ha provato il tutto per tutto schierando 5 punte. Tutte le difficoltà delle ultime 2 settimane, nelle quali i biancorossi non hanno mai visto un campo da calcio, si sono allenati pochissimo per via delle cattive condizioni meteorologiche oltre ad aver dovuto osservare il riposo forzato nello scorso turno, hanno fatto la differenza. Pesante anche l’assenza di capitan Micallo, che ha lasciato la difesa isolana senza il suo leader tecnico ed emotivo. Pesante la sconfitta per il Procida anche perché la gara era potenzialmente utile alla rincorsa al secondo posto, che oggi vede essere preso dal Virtus Ottaviano.

LE FORMAZIONI – Il Procida ha dovuto rinunciare a Muro, Landieri (infortunato) e Micallo (squalificato). Mister Giovanni Iovine ha schierato i suoi con un 4-4-2 che ha visto Lamarra in porta, la linea difensiva formata da Veneziano, De Luise, Russo e Annunziata, quella di centrocampo da Costagliola A., Improta, Mammalella e Mazzella con Cibelli e Costagliola L. in avanti. Il Plajanum è stato mandato in campo da mister Paolo Langella con questo 11: D’Andrea a difesa della porta più Giuditta, Marino, Cirino, Adamo, Paudice, Manco, Galasso, Torinelli, Buonocore e Annunziata.

LA PARTITA – Grande inizio di partita del Plajanum che, nettamente rinnovato rispetto a qualche partita fa. All’11’ Torinelli tira da posizione favorevole ma Lamarra risponde con un ottimo intervento. Pochi minuti dopo nuovamente Plajanum vicino al gol, ma la conclusione su calcio di punizione finisce di poco alta. Ma la rete è nell’aria ed arriva al 20′: bello il tiro a giro di Buonocore che non lascia scampo a Lamarra. Il Procida prova a reagire. sviluppa delle buone azioni sulle ali, ma non riesce mai a sfondare al centro. Al 31′ azione in area del Plajanum degli isolani che reclamano un rigore ma l’arbitro lascia correre.Il primo tempo termina con un tiro di Buonocore che esce a lato. Nella ripresa, c’è stata una timida reazione procidana, con mister Iovine che ha provato ad inserire Pianese ed Ambrosino, schierando 5 punte contemporaneamente. Nei primi minuti del secondo tempo, il Procida sembra molto più reattivo di quello visto nella prima frazione di gioco. La squadra gioca, corre e prova a pareggiare i conti. A distinguersi l’attaccante Lorenzo Costagliola, che dall’ingresso di Pianese ne ha beneficiato:  molto pericolosa una sua azione personale neutralizzata in extremis. Poi ci prova Cibelli con un tiro che termina fuori dallo specchio della porta. Al 62′, batti e ribatti a limite dell’area del Plajanum. Da qui ne scaturisce una punizione per fallo di mano. Se ne incarica Pianese ma il tiro lascia molto a desiderare. Gli isolani, cercando il pareggio, si riversano in attacco esponendo il fianco agli avversari. Al 76′ arriva il gol che chiude definitivamente il match: Veneziano sbaglia l’intervento con Manco che appena dal limite dell’area trova il raddoppio. Poco dopo, Lorenzo Costagliola ha fallito clamorosamente il gol del possibile 2-1. La partita termina sul risultato di 2-0.

PLAJANUM  2
PROCIDA     0

PLAJANUM: D’Andrea, Giuditta, Marino, Cirino, Adamo, Paudice, Manco, Galasso, Torinelli, Buonocore, Annunziata. A disposizione: De Filippo, Granata, Varuni, Milo, Carasta, Lettera, Petriccione, Abate. All.: Paolo Langella

PROCIDA: Lamarra, Veneziano, Annunziata, Mammalella, De Luise, Russo, Mazzella, Improta, Costagliola L., Costagliola A., Cibelli. A disposizione: Atteo, Cerase, Vanzanella, Carannante, Calise, Pianese, Ambrosino, Onorato. All.: Giovanni Iovine

Arbitro: Marco Ganzerli della sezione di Frattamaggiore (Assistenti: Salvatore Cioci e Nicola Capoluongo di Frattamaggiore)

Reti: 34’ Buonocore (PL), 82’ Manco (PL)

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat