Quantcast

Banner Gori
Il Procida sprofonda allo Spinetti, l’Ercolano fa 4 gol ed anche festa
Calcio - Eccellenza campana

Promozione-Il Procida sprofonda allo Spinetti, l’Ercolano cala il poker

PROMOZIONE – PROCIDA – SPORTING ERCOLANO : I biancorossi, in giornata no, cadono malamente in casa contro gli ercolanesi

In avvio di gara la rete dell’ex Ischia, Ciro Iattarelli (incerto Lamarra), ha mandato all’intervallo le squadre col minimo scarto. Nella ripresa, la doppietta di Cozzolino e poi ancora una rete di Iattarelli hanno fissato il pesante passivo ai danni di Iovine & co

Simone Vicidomini-Giornata no sotto tutti i punti di vista per il Procida, nel giorno del suo esordio nel rinnovato Mario Spinetti. La squadra biancorossa, al termine di una prestazione complessiva da dimenticare, è stata sonoramente sconfitta dallo Sporting Ercolano. Il match è terminato col punteggio di 4-0 in favore degli ospiti e poco ha pesato l’abbastanza forte vento che ha insistito durante l’arco della partita. Poche anche che le azioni da rete create dalla squadra di Giovanni Iovine, quasi incapace di reagire ai colpi dell’avversaria (nel primo tempo il tecnico isolano ha già operato 2 cambi!). Insomma, una settimana non proprio bellissima per il Procida, che dopo l’ottimo pareggio in casa del Pianura si è vista togliere i 3 punti conquistati a tavolino contro il Plajanum Chiaiano: i procidani restano a 25 punti in classifica e rischiano di scivolare lontano dal podio.

LE FORMAZIONI – Il Procida ha dovuto rinunciare al solo Landieri (infortunato), mentre Muro è rientrato (ma per poco) ed è stato mandato in panchina. Mister Giovanni Iovine ha schierato i suoi con un 4-4-2 che ha visto Lamarra a difesa dei pali, la linea difensiva formata da Veneziano, Micallo, Russo e Annunziata, quella di centrocampo da Costagliola A., Mazzella, Mammalella e De Luise, con Costagliola L. e Cibelli in avanti.
Lo Sporting Ercolano è stato schierato dal tecnico Ulivi con questo 11: Uliano in porta più Testaguzza, Bottigliero, Minauda, Ianualel Incaranto, Sacco, Porcaro, l’ex Ischia Iattarelli, Manco e Cozzolino.

LA PARTITA – Il match inizia a buon ritmo e con uno Sporting Ercolano che ha cercato di essere intraprendente fin da subito. Dopo alcune schermaglie, gli ospiti vanno in vantaggio al minuto 18’. Calcio di punizione di Manco dalla tre quarti destra, palla sulla testa di Iattarelli che batte un incerto Lamarra sul primo palo. Passa solo un minuto e su un identico piazzato nella metà campo opposta, Cibelli crossa sul secondo palo per Costagliola L., che fallisce di poco la rete di piatto. Prima che si vada all’intervallo, Giovanni Iovine opera 2 cambi: prima esce Russo (infortunato) per Improta e dopo qualche minuto lascia il campo uno spento Mammalella per far posto a D’Auria. I padroni di casa provano un forcing finale, senza però riuscire a metterla dentro.
La ripresa si apre come peggio non si potrebbe per il Procida, con Manco che serve Cozzolino solo davanti a Lamarra, superato con un morbido pallonetto. Poco dopo altro cambio per il Procida: entra Muro ed esce Mazzella. Al minuto 60 ci prova proprio Muro da fuori area, ma la sfera va fuori. Passano 5 minuti e Cozzolino fa doppietta. Gli isolani perdono palla nella loro tre quarti, Manco fa pochi metri e serve il compagno che batte ancora Lamarra in diagonale. Un paio di minuti dopo, Lamarra devia prima sulla traversa e poi sul fondo un tiro da lontano di Minauda. C’è solo lo Sporting Ercolano in campo, ed arriva anche il gol del 4-0 ad opera ancora di Iattarelli. All’83’, il gol della bandiera del Procida, ad opera di Veneziano. A 2 dalla fine, colpo di testa di Gamba su cross di Improta, ma para il portiere ospite. Finisce qui.

PROCIDA     1
SPORTING ERCOLANO    4

PROCIDA: Lamarra, Veneziano, Annunziata (69’ Gamba), Mammalella (37’ D’Auria), Micallo, Russo (34’ Improta), De Luise, Mazzella (52’ Muro), Costagliola L., Costagliola A., Cibelli (72’ Ambrosino). A disposizione: Atteo, Cerase, Vanzanella, Calise, Ambrosino. All.: Giovanni Iovine

SPORTING ERCOLANO: Uliano, Testaguzza, Bottigliero (90’+1 Tamburro), Minauda, Ianualel Incaranto, Sacco (87’ D’Orsi), Porcaro, Iattarelli (77’ Borrelli), Manco (66’ Narciso), Cozzolino (90’ Imperato). A disposizione: Ambrosio, Cefariello, Montella. All.: Piero Ulivi

Arbitro: Giorgio Guarino della sezione di Avellino (Assistenti: Giuseppe Orazio e Giacinto Falco di Frattamaggiore)

Reti: 18’ e 70’ Iattarelli (SE), 49’ e 65’ Cozzolino (SE), 77’ Veneziano (P)

Ammoniti: Muro, Costagliola A., Cibelli (P), Sacco, Porcaro, Incarnato (SE)

Calci d’angolo: 3-1

Recupero: 1’ p.t., 4’ s.t.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat