Quantcast

Banner Gori
Promozione- Procida, quante assenze in vista del Rione Terra
Calcio - Eccellenza campana

E’ un Procida tutto cuore e calcio, Tony Costagliola stende il Sant’Agnello

PROMOZIONE – PROCIDA – SANT’AGNELLO PROM. 1-0: Grande prestazione dei biancorossi, che segnano con una bellissima azione corale

Una rete alla mezz’ora del numero 10 ha dato i 3 punti ai biancorossi. Poi, le mani di Lamarra, in almeno un paio di occasioni, hanno evitato il pareggio degli ospiti, che sono rimasti in 10 negli ultimi 5 minuti (più recupero) per l’espulsione di Mastellone

Simone Vicidomini- E’ stato davvero un grande Procida quello che ieri pomeriggio al Patalano ha steso il Sant’Agnello Promotion con una rete di Tony Costagliola alla mezz’ora del primo tempo. Contro l’ostica avversaria (miglior attacco del campionato), i biancorossi hanno sfoderato una prestazione di quantità e grinta, ma hanno sciorinato anche momenti di bel calcio, nonché di organizzazione. Il Sant’Agnello ha giocato a viso aperto, ma su una bellissima azione corale, in ripartenza, la squadra di Giovanni Iovine ha segnato la rete del successo, quarta in campionato per il suo numero 10. Poi, le mani di Lamarra, in almeno un paio di occasioni, hanno evitato il pareggio degli ospiti, che sono rimasti in 10 negli ultimi 5 minuti (più recupero) per l’espulsione di Mastellone. Il Procida approfitta della sconfitta dell’Ischia per balzare al secondo posto solitario della classifica, alle spalle del Pianura.

LE FORMAZIONI – Il Procida ha dovuto fare a meno di Muro e Landieri ed è stato messo in campo da mister Giovanni Iovine con un 4-4-2 che ha visto Lamarra in porta, la linea difensiva composta da Veneziano, Micallo, Russo e De Luise, quella di centrocampo da Costagliola A., Improta, Mammalella ed Annunziata, con Costagliola L., e Cibelli in avanti.
Il Sant’Agnello Promotion, per ordine del tecnico Giulio Russo, si schiera con Belviso a difesa della porta, più Vicedomini, Breglia, Del Sorbo, Mastellone, Porzio, Di Somma, Esposito, Balzano, Cacace e Inserra.

LA PARTITA – Inizio intraprendente per gli ospiti. Al 12’, Russo sbaglia e Di Somma prova a mandare a rete Cacace, ma Lamarra fa buona guardia. La risposta procidana arriva 1 minuto dopo, con Tony Costagliola, che calcia dal limite troppo centrale. Al 19’, cross dalla sinistra di Cacace e colpo di testa errato da buona posizione di Mastellone. Sugli sviluppi di una punizione, al 27’ tiro di Cibelli dal limite, che Belviso devia in angolo. Passano un paio di minuti e Tony Costagliola porta avanti il Procida: bellissima ripartenza biancorossa, con Cibelli che serve De Luise, sul cui cross interviene il compagno che mette dentro da 2 passi. Al 36’, miracolo di Lamarra su colpo di testa di Inserra su cross dalla destra di Vicedomini. Ospiti che collezionano corner, senza creare ulteriori grossi pericoli.

La ripresa inizia con almeno una grossa occasione per parte. La pressione degli ospiti è forte: Russo inserisce anche la punta Caracciolo. Anche Iovine cambia e toglie un non vivacissimo Costagliola L. per inserire Pianese. Poco dopo Gallifuoco si gira all’altezza del dischetto, ma calcia alto. All’80’, Caracciolo ci prova da fuori area, ma Lamarra si distende e devia in angolo. Sugli sviluppi dello stesso, colpo di testa di Esposito che termina alto. Iovine toglie anche Cibelli per Mazzella. Al minuto 85, espulso l’ospite Mastellone per doppia ammonizione. Al 2’ di recupero, su un cross di Gallifuoco, Lamarra non esce e Cacace non arriva in tempo, poi l’azione sfuma sulla traversa sul controcross. Poco prima, in contropiede, Pianese ha fallito l’occasione per chiudere sul 2-0 il match.

PROCIDA     1
SANT’AGNELLO P.            0

PROCIDA: Lamarra, Veneziano, Annunziata, Mammalella, Micallo, Russo, De Luise, Improta, Costagliola L. (Pianese), Costagliola A., Cibelli (Mazzella). A disposizione: Atteo, Lubrano Lavadera, Vanzanella, Gamba, Calise, Ambrosino, Cerase. All.: Giovanni Iovine

SANT’AGNELLO P.: Belviso, Vicedomini, Breglia, Del Sorbo, Mastellone, Porzio, Di Somma, Esposito, Balzano, Cacace, Inserra. A disposizione: Gargiulo, Balsamo, Borriello, Di Gregorio, Langella. All.: Giulio Russo

Arbitro: Christian Messina della sezione di Castellammare di Stabia (Assistenti: Carmela De Rosa e Davide Felicelli di Napoli)

Reti: 30’ Costagliola A. (P)

Espulso: all’85’ Mastellone per doppia ammonizione

Recupero: 1’ p.t., 5’ s.t.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat