Quantcast
Banner Gori
Rinascita Ischia,Di Meglio:"Dobbiamo crescere sotto il profilo del gioco"
Calcio - Eccellenza campana

Nuova Ischia,Mister Isidoro Di Meglio:”Abbiamo un solo risultato utile a disposizione “

Di Simone Vicidomini

Manca davvero poco al big-match che deciderà la stagione tra Mons Prochyta e Nuova Ischia. La compagine isolana ha un solo risultato utile a disposizione,la vittoria. L’attesa è finita oggi pomeriggio alle 16:00 allo stadio “Vezzuto Marasco” si conoscerà la vincete dei play-off del girone B di Promozione. Alla vigila del match abbiamo intervistato ai nostri microfoni l’allenatore dei gialloblu,Isidoro Di Meglio, che insieme a tutto il suo staff e l’intera squadra hanno vissuto una settimana molto delicata,come ci dichiara il tecnico. ” Dal punto di vista emotivo è stata una settimana difficile,per tutti gli eventi che si sono verificati. Purtroppo a livello emotivo abbiamo subito tanto e adesso dobbiamo cercare in queste 24 ore che ci rimangono di preparare la gara nel miglior modo possibile”. I tempi supplementari disputati contro l’Afro Napoli potrebbe incidere sulla gara di oggi ? “Non credo che possano incidere più di tanto-commenta Isidoro-perchè comunque abbiamo fatto un lavoro per fare in modo di arrivare in forma alla partita”. Il trainer gialloblu dovrà sopperire alle assenze per squalifica di Chiariello in difesa ed Oratore in attacco,ma di fronte di certo non avrà un’avversario facile sulla carta da affrontare. Che partita si aspetta? ” Mi aspetto quello che il Monte Di Procida ha dimostrato tutto l’arco del campionato,cioè di essere una squadra organizzata, con degli attaccanti in grado di poterti far gol in qualsiasi momento della partita su qualsiasi episodio”. Isidoro Di Meglio si riserva la formazione da mandare in campo e quindi di voler aspettare fino all’ultimo minuto per scegliere gli undici che scenderanno in campo. ” Per tutto il campionato mi sono sempre preso fino all’ultimo momento buono per valutare. Naturalmente dovremo fare una partita diversa da quella che abbiamo fatto domenica,visto che  che avremo un solo risultato a disposizione. Dobbiamo andare lì per cercare di vincere,ma questo non vuol dire buttarsi in avanti in maniera sconsiderata. Dobbiamo cercare di fare la stessa partita che abbiamo fatto nel girone di ritorno lì”. Potrebbe essere un’idea di non lanciare dal primo minuto entrambi gli attaccanti Arcobelli e Saurino e preservarsene uno dei due da mandare in campo a partita in corso.” E’ una possibilità e tutto ancora da valutare. Naturalmente  se la partita dovesse mettersi n un certo modo,può darsi che avremo bisogno di entrami  gli attaccanti”.  La Nuova Ischia dovrà fare a meno anche del suo allenatore in panchina oggi,perchè Isidoro Di Meglio è stato squalificato fino a 6 di luglio. Il tecnico commenta così la sua squalifica:”Sicuramente c’è uno stato scambio di persona. Non voglio pensare che sia una cosa mirata. Dire che sostavo nell’area antistante gli spogliatoi quando appena sono stato espulso sono andato in tribuna è curioso. Ad ogni modo mi sono sentito anche offeso da  quello che hanno riportato ne comunicato. Si faceva riferimento al mio ruolo e mi sono sentito toccato nel personale. Ho parlato con un avvocato per la possibilità di fare ricorso e poi regolerò di conseguenza”. Discorso diverso per quando riguarda la squalifica di Chiariello,squalificato per due turni dopo l’espulsione diretta in campo, e secondo il regolamento è il minimo due giornate. “Io non ho avuto modo di parlarne con la società,ma credo che tra di loro si siano parlati e abbiamo valutato il da farsi. Anche lì,però per quanto Pasquale possa aver sbagliato,va considerato il finale concitato come è stato quello,un avversario che arriva in area e cade senza che nessuno lo tocchi e lui che gli dice soltanto di rialzarsi. Poi ne è nato un parapiglia e alla fine ha danneggiato soltanto noi. Penso che siamo l’unica squadra in tutte le categorie che ha preso due espulsioni per bestemmia e avrei voluto farvi assistere alla gara di domenica dalla panchina,da dove avevo modo di ascoltare. Per questo dico che vengono usati due pesi e due misure,ma è tutto l’anno che va così”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più