Quantcast

Banner Gori
Il Lacco Ameno scrive la storia Avanti in Coppa, 0-0 a Sant’Antonio Abate
Calcio - Eccellenza campana

Il Lacco Ameno scrive la storia Avanti in Coppa, 0-0 a Sant’Antonio Abate

COPPA PROMOZIONE – SANT’ANTONIO A. – LACCO AMENO 0-0: I rossoneri escono indenni dal Vigilante Varone per la seconda volta in 4 giorni

Annullata una rete (apparentemente regolare) a Christian Muscariello nella ripresa. Traversa per il Sant’Antonio e poi espulsione per Matteo Muscariello (doppio giallo): finale convulso, ma i lacchesi resistono agli assalti abatesi e portano a casa la qualificazione

Altra nota positiva del match, oltre alla qualificazione (nel prossimo turno i lacchesi affronteranno il Quartograd, che ha eliminato la Puteolana 1909), è che per la quarta gara di fila il Lacco Ameno è riuscito a tenere la propria porta inviolata. Ora la sfida al Quartograd

Simone Vicidomini-Il Lacco Ameno scrive un pezzo della sua lunga storia superando per la prima volta il primo turno della Coppa Campania di Promozione ed accedendo ai 16esimi di finale. I lacchesi, per la seconda volta in 4 giorni (la prima domenica scorsa in campionato), escono indenni dal Vigilante Varone, bloccando ancora il Sant’Antonio Abate sullo 0-0. Dopo la vittoria di misura – gol di capitan Luigino Iovene su rigore – dell’andata, alla compagine allenata da Angelo Iervolino bastava non perdere e ci è riuscita con una gara gagliarda e nonostante fosse rimasta in 10 (come in campionato) per l’espulsione del difensore Matteo Muscariello nella ripresa. Altra nota positiva del match, oltre alla qualificazione (nel prossimo turno i lacchesi affronteranno il Quartograd, che ha eliminato la Puteolana 1909), è che per la quarta gara di fila il Lacco Ameno è riuscito a tenere la propria porta inviolata. Un altro piccolo record per mister Iervolino, che insieme ai suoi ragazzi sta mettendo insieme un piccolo miracolo isolano.

LE FORMAZIONI – Angelo Iervolino recupera il lungagnone Cristian Muscariello e lo schiera in attacco. Restano a riposo Monti, Barile e Capitan Iovene, mentre Cantelli e Filosa vanno in panchina. Il Lacco Ameno va in campo 1 solo giocatore che è sceso in campo anche domenica scorsa (Matteo Muscariello): Petrone a difesa della porta, giocano Montagnaro, Capuano, Muscariello M., Migliaccio, Pisani, Giulietti, Barr, Muscariello C., Barbieri e Mazzella.
Il Sant’Antonio Abate viene messo in campo da Antonino Amarante con Girace, Dridi, Limodio, Sorrentino, Sicignano, Russo, Mellone, Paolino, Galasso, Cascone Do. e Tramontano.

LA PARTITA – La partita è stata molto combattuta ed equilibrata, come quella di pochi giorni prima. Il Lacco Ameno ha, però, avuto più di una occasione per sbloccarla, con Cristian Muscariello soprattutto, che in una occasione a tu per tu con Girace ha fallito il bersaglio. Nel primo tempo, in pratica, i padroni di casa non sono mai riusciti a calciare in porta. Nella ripresa, il Sant’Antonio Abate ha alzato la pressione alla ricerca del gol che avrebbe rimesso il discorso qualificazione in parità, soprattutto giocando la palla lunga sugli avanti. Però, non ci sono state occasionissime per la squadra di Amarante. Ad andare in rete è stato il Lacco Ameno, con Cristian Muscariello sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma l’arbitro della gara ha annullato l’azione per un più che dubbio fallo della punta isolana. Il Sant’Antonio ha risposto con una traversa sugli sviluppi di un calcio piazzato (forse qui l’off side c’era…). Nel finale, come prevedibile, gli animi si sono riscaldati e Matteo Muscariello si è beccato il secondo giallo della sua partita ed è stato espulso. Il Lacco Ameno ha giocato l’ultimo quarto d’ora del match in 10 ma ha retto alla pressione furiosa degli avversari, portando a casa il prezioso 0-0.

SANT’ANTONIO A.            0
LACCO AMENO     0

SANT’ANTONIO A.: Girace, Dridi, Limodio (Cecotto), Sorrentino (Aufiero), Sicignano, Russo, Mellone (Abagnale), Paolino, Galasso, Cascone Do. (Cascone Da.), Tramontano (Scognamiglio). A disposizione: Izzo, Montuori, Vitiello, Martone. All.: Antonino Amarante

LACCO AMENO: Petrone, Montagnaro, Capuano (Monaco), Muscariello M., Migliaccio, Pisani, Giulietti (Amendola), Barr, Muscariello C. (Impagliazzo), Barbieri (Iacono), Mazzella (Verde). A disposizione: Filosa, De Siano, Cantelli, All.: Angelo Iervolino

Arbitro: Massimo Esposito della sezione di Torre del Greco (Ass.: Alfonso  Morra di Napoli e Antonino Di Donna di Torre del Greco)

Reti: Nessuna

Ammoniti: Dridi (SA), Muscariello M. (LA)

Espulso: al 75’ Muscariello M. per doppia ammonizione

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania