Quantcast
Banner Gori
E’ un Lacco Ameno imperforabile e vincente: 2-0 al San Sebastiano
Lacco Ameno-San Sebastiano 2-0
Calcio - Eccellenza campana

E’ un Lacco Ameno imperforabile e vincente: 2-0 al San Sebastiano

PROMOZIONE – LACCO AMENO – SAN SEBASTIANO 2-0: La squadra di Angelo Iervolino prosegue il suo immacolato ruolino stagionale col quinto risultato utile!

I lacchesi sono partiti forte si sono portati subito sul 2-0, poi sono stati bravi a resistere al ritorno del San Sebastiano (anche dopo l’espulsione del centrocampista). Inviolata per la quinta partita consecutiva da inizio stagione (3 di campionato e 2 di Coppa Campania di Promozione) la porta difesa da Mazzella

7 punti in classifica, molti già di distacco con le dirette concorrenti (fra cui la formazione sebastianese), per una squadra che è partita con la salvezza come obiettivo sono un bottino di riguardo che non dovrà però far abbassare la guardia all’ambiente lacchese. Ma certamente non sarà così

Simone Vicidomini-Il Lacco Ameno batte anche il San Sebastiano e si erge al secondo posto della classifica del girone B in attesa delle partite di oggi. Nelle porte chiuse del Patalano, la squadra di Angelo Iervolino ha abbattuto con le marcature di capitan Luigino Iovene (alla seconda marcatura in campionato) e Luciano Tessitore (poi espulso a poco dal termine per doppia ammonizione) la resistenza del non troppo trascendentale San Sebastiano. 2-0 il finale in favore dei lacchesi, che ottengono il quinto risultato utile consecutivo da inizio stagione, tenendo per la quinta partita consecutiva (3 di campionato e 2 di Coppa Campania di Promozione) la porta inviolata. Bene ha reagito il Lacco Ameno, che si mostra sempre più squadra – basta solo guardare i reparti come si muovono – alla settimana anomala che l’ha visto protagonista: il riferimento è alla gara di mercoledì giocata a Sant’Antonio Abate, che non ha consentito la canonica sequenza di allenamenti.
Per una matricola della categoria – i rossoneri sono stati ripescati – è tutto dire. 7 punti in classifica, molti già di distacco con le dirette concorrenti (fra cui la formazione sebastianese), per una squadra che è partita con la salvezza come obiettivo sono un bottino di riguardo che non dovrà però far abbassare la guardia all’ambiente lacchese. Ma certamente non sarà così. Nella prossima giornata, il Lacco Ameno se la dovrà vedere in trasferta, sul campo dell’ostico Sant’Agnello Promotion.

LE FORMAZIONI – Angelo Iervolino ha dovuto fare a meno dello squalificato (1 turno) Romano ed ha schierato i suoi con un 4-2-3-1 che ha visto Mazzella a difesa della porta, la linea difensiva composta da Capuano, Muscariello M., Monti ed Iacono, quella di centrocampo formata da Barile e Tessitore, con il quartetto offensivo interscambiabile formato da Filosa, Iovene, Matarese e Cantelli.
Il San Sebastiano è stato messo in campo da mister Antonio Poliselli con Testa fra i pali più Giunta, Langella, De Simone, Lucignano, Guadagno, Russo, Greco, Borrelli L., Giorgio e Liccardi

LA PARTITA – Il Lacco Ameno parte forte e capitalizza subito quanto prodotto. Già al 5’, infatti, dopo una bella azione dalla destra, Iovene mette la palla in rete con un top in da pochi passi. Passano pochi minuti, si arriva al 12’, e Tessitore raddoppia. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il centrocampista lacchese ha superato un avversario ed ha calciato verso la porta di Testa, trovando una deviazione che ha migliorato la situazione. L’azione da gol, comunque, è stata frutto di uno schema provato da Iervolino in allenamento. Il raddoppio, fa abbassare il ritmo al Lacco Ameno, facendo salire la pressione del San Sebastiano che, per sfruttare le doti fisiche delle sue punte, ha spesso giocato la palla lunga, anche con traversoni dalle fasce. Però, i rossoneri hanno anche fallito la palla del 3-0 con Barile.
Nella ripresa, Iervolino ha provato a correre ai ripari, cercando di contenere abbassando leggermente gli esterni cercando di ripartire. L’espulsione di Tessitore (doppia ammonizione) ha complicato i piani dei lacchesi, che sono stati costretti a sopportare la pressione ospite con un uomo in meno. Nonostante ciò e con qualche cambio ad hoc, il Lacco Ameno ha retto bene alla voglia di segnare del San Sebastiano. Tanto è bastato a mettere altri 3 punti in classifica.

LACCO AMENO     2
SAN SEBASTIANO 0

LACCO AMENO: Mazzella, Capuano, Iacono, Muscariello M., Tessitore, Monti, Cantelli (77’ Barbieri), Barile (62’ Lombardi), Matarese (57’ Lista), Iovene (74’ Barr), Filosa. A disposizione: Petrone, Pisani, Monaco, Montagnaro, Amendola. All.: Angelo Iervolino

SAN SEBASTIANO: Testa, Giunta, Langella (77’ Migliaccio), De Simone (46’Gisonni), Lucignano, Guadagno, Russo (61’ Ferraro), Greco, Borrelli L. (67’ Blandi), Giorgio, Liccardi. A disposizione: Damiani, Picardi, Prisco, Borrelli A.. All.: Antonio Poliselli

Arbitro: Lorenzo Corrado della sezione di Napoli (Assistenti: Salvatore Capasso di Ercolano e Salvatore Cioci di Frattamaggiore).

Reti: 5’ Iovene (LA), 12’ Tessitore (LA)

Ammoniti: Tessitore, Filosa, Monti (LA), Guadagno, Greco, Giorgio (SS)

Espulso: Al 73’ Tessitore (LA) per doppia ammonizione

Note: gara disputata a porte chiuse per inagibilità delle tribune

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più