Quantcast

Banner Gori
Promozione-L'Ischia torna a giocare di domenica e i tifosi rispondo presenti !
Calcio - Eccellenza campana Ischia Calcio - news

Ischia,consegnato il mandato all’Avv. Di Meglio sull’isola

tifosi ischia aversa

Il futuro dell’Ischia Calcio resta in bilico. Sull’isola verde, al momento non arrivano buone notizie. La retrocessione,la fuga dei massimi dirigenti ed ora i tanti problemi a trovare chi porta avanti questo progetto gialloblu. Al di là della categoria sportiva che ,al momento è la serie D, a preoccupare sono innanzitutto le problematiche di natura societaria. A partire dalla massa debitoria,che al momento trovano vere difficoltà a trovare nuove persone interessate all’Ischia. Ancora una volta assisteremo a un estate di fuoco,ricca di polemiche e tante voci. La priorità a questo punto,non è neanche il ripescaggio. In questo momento bisogna innanzitutto creare una società nuova. Proprio per questo l’amministratore unico Di Bello,ha provveduto a firmare il mandato da assegnare all’avvocato Emanuele Di Meglio. Il noto legale isolano,quindi è stato incaricato per trovare nuove forze imprenditoriali per rafforzare la compagine societaria dell’Ischia. All’Avv. sono stati trasferiti tutti i bilanci della società, con tutta la documentazione necessaria a chiunque voglia veramente entrare a far parte dell’Ischia Calcio. A breve dovrebbe esserci così anche una conferenza stampa, in modo da rendere pubblica la situazione economica e societaria dell’Ischia. L’avvocato isolano collaborerà insieme allo studio Senese a Napoli,fin’ora sempre vicino alle sorti della squadra isolana. Insomma si lavorerà su due piste: da un lato sull’isola e da un lato sulla terraferma. La priorità di Di Bello però, è quella di arricchire la società con quale imprenditore isolano. Bisognerà quindi evitare gli stessi errori commessi l’ultima stagione. Non verranno così accettate offerte che comportino il trasferimento sulla terraferma della squadra,come avvenuto quest’anno. Non è da escludere che se ci sarà qualche isolano all’interno della società, potrebbero tornare dei socie che momentaneamente hanno lasciato. Nell’attesa che qualcuno si faccia avanti,la società sta facendo in modo di rispettare tutti gli impegni presi in questa stagione. Alla scadenze federali,mancano ancora 300 mila euro, in questi giorni si sta provvedendo a chiudere tutti i conti per mettere a chi dovrà entrare di far trovare il bilancio nelle migliori condizioni. A questo punto il futuro dell’Ischia dipenderà se ci saranno nuove forze fresche pronti ad investire nell’Ischia. Da quello che traspare, comunque,l’intenzione dell’attuale società gialloblu sarebbe quella di non arrivare all’esito estremo del fallimento. L’intenzione comunque è quella di dare continuità a questo titolo sportivo, a seconda di quella che sarà la categoria. C’e però una cosa da analizzare. Essendo quello dell’Ischia un titolo di serie D, qualora non ci fossero nuovi soci dall’isola pronti a proseguire il progetto,non è da escludere l’offerta dalla terraferma per la cessione del titolo. Questo anche per evitare il fallimento,però l’isola potrebbe rimanere così senza calcio. A tutto ciò ci sarebbe lo scenario forse quello più probabile. Che comporterebbe l’ingresso in società di nuovi investitori,possibilmente isolani anche perchè così la squadra potrebbe restare ferma sull’isola e svolgere gli allenamenti durante la settimana. Oltre a tutto ciò, c’è da sciogliere il nodo se sarà Serie D o Lega Pro? Anche perchè la società comunque si sta muovendo sulle possibilità per un eventuale ripescaggio,anche se dopo un primo step pubblicato sui criteri del ripescaggio,sembrano escludere l’Ischia. Siamo solo alla metà di giugno,occorrono però nuovi soci isolani, il futuro della squadra isolana resta ancora appeso ad un filo.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più