Quantcast

Banner Gori
Ischia,battere il Rione Terra per consolidare il 2 posto ma occhio alle insidie
Calcio - Eccellenza campana

Ischia-Procida primo derby,Barano insidia Afragolese,Forio e Lacco in casa

Si ritorna in campo in questo weekend per la terza giornata valida per il campionato di Eccellenza e Promozione: Barano,Real Forio,Ischia,Procida e Lacco Ameno che giocheranno ad orari sfalsati 

Simone Vicidomini– Dopo le gare di ritorno dei 32esimi di Coppa Campani di Promozione, ecco che ritornano i campionati regionali, con le 5 squadre isolane (Barano e Real Forio in Eccellenze, Ischia, Lacco Ameno e Procida in Promozione) impegnate nel terzo turno. Fra oggi e domani, quindi si ritorna in campo. Comunque, domani alle 11:00, il Barano sarà di scena al V. Papa di Cardito contro l’Afragolese, mentre alla stessa ora il Real Forio attende la visita del San Giorgio al Calise. In Promozione, oggi pomeriggio alle 15:30 al V. Patalano (a porte chiuse) il Lacco Ameno ospiterà il San Sebastiano, mentre alle 15:00 di oggi al Mazzella ci sarà il derby fra Ischia e Procida.

BARANO – E’ arrivata come una doccia fredda, dopo il buon pareggio rimediato con l’Albanova, il preannuncio di reclamo dei casertani per la posizione irregolare di Piccirillo e Grimaldi (entrambi squalificati sono scesi in campo nelle prime 2 giornate). Gli aquilotti avranno la partita persa a tavolino e, quindi, un punto in meno in classifica fra un po’ di giorni. Punto che la squadra di Nunzio Gagliotti dovrà andare a recuperare domenica mattina in casa della forte Afragolese, che viaggia a punteggio pieno in campionato. Fra l’altro, per arrivare ancora meglio all’appuntamento, i rossoblu hanno disputato e person una amichevole in settimana al V. Papa di Cardito – dove si giocherà il match domani – contro l’Equipe Campania.
Per quanto riguarda la formazione che dovrebbe scendere in campo, Gagliotti dovrebbe schierare Di Chiara in porta, la linea difensiva formata da Cuomo, Mangiapia, Capuano e Marotta, quella di centrocampo composta da Scritturale, Di Spigna e Vincenzi, con D’Antonio, Arcamone e Selva in attacco. Ovviamente, Piccirillo e Grimaldi saranno lasciati a casa viste le loro pendenze con la Giustizia. Arbitro del match sarà Liberato Maione della sezione di Ercolano (Assistenti: Vincenzo Sabatino di Napoli e Gerardo Trotta di Nocera Inferiore).

REAL FORIO – Dopo la sconfitta all’esordio contro il Pomigliano era arrivata quella in casa del Frattamaggiore, ma una intuizione della sua segreteria, farà in modo che il Real Forio la vinca a tavolino per 3-0. La posizione di Salvatore Roghi, squalificato al termine della scorsa stagione ed in campo nelle prime due giornate di campionato (anche contro i biancoverdi quindi), farà si che la squadra di Mimmo Citarelli faccia un bello ed inatteso salto in classifica. Una bella iniezione di fiducia prima di un’altra partita importante ma più abbordabile, contro il San Giorgio al Calise domenica mattina. “Sarà un’altra battaglia e vogliamo combatterla come si deve”, ha affermato sul match Massimiliano Amendola, calciatore della squadra allenata da Ignudi. Per quanto riguarda la formazione che il tecnico foriano potrebbe mandare in campo, infatti, si attendono le consuete sorprese e noi proviamo ad immaginarle: oltre a D’Errico in porta, ci potrebbero essere Fiorentino, Iacono, Di Costanzo e Salatiello, con Varrella, Trofa D., Conte e Errico a centrocampo, più Coppola e Savio in avanti. Arbitro del confronto sarà Francesco Illiano della sezione di Napoli (Assistenti: Pasquale Rosario Iazzetta di Frattamaggiore e Achille Beltrani di Ercolano).

ISCHIA – Lo stop inatteso in casa del Sant’Agnello ha fatto perdere terreno all’Ischia dalla testa della classifica. La squadra gialloblu, detto senza mezzi termini, in questa prima parte della stagione sta palesando il problema portiere. E’ stata una settimana tranquilla quella vissuta dei gialloblu, condita anche dal roboante successo in Coppa col Plajanum (gara che ha consentito a Billone Monti di far giocare anche chi non era mai sceso in campo finora) che dovrebbero scendere in campo con la formazione solita, almeno salvo sorprese. Eccola: oltre al giovane Romano fra i pali, ci dovrebbero essere Aiello, Chiariello, Monti jr e Pistola sulla linea difensiva, Arcamone, Sogliuzzo e Saurino a centrocampo, più Iattarelli assistito da Invernini e Castagna in avanti. Arbitro del derby sarà Alessandro Scognamiglio della sezione di Ercolano (Assistenti: Mario Meo e Gianluca Ceriello di Nola).

LACCO AMENO – Ancora imbattuta (e con la porta ancora inviolata) dopo 4 partite stagionali, due di campionato e due di Coppa, il Lacco Ameno prova a fare bottino pieno contro il San Sebastiano in un Patalano a porte chiuse. La fresca ed entusiasta squadra di Angelo Iervolino è reduce da due 0-0 consecutivi in casa del Sant’Antonio Abate ed affronterà l’altra compagine vesuviana sicuramente senza lo squalificato Romano. Il San Sebastiano, team che dovrebbe lottare per tenere la categoria, è stato già battuto dall’Ischia nella prima giornata, ma ha ottenuto un importante successo domenica scorsa contro l’Oratorio Don Guanella Scampia (dal quale ha però beccato due cinquine di gol nei 32esimi di Coppa). Comunque, dopo che in settimana hanno riposato, spazio nuovamente a tutti i titolarissimi, che in questa primissima parte di stagione hanno fatto bene. Il 4-2-3-1 di Iervolino potrebbe prevedere Mazzella in porta, Montagnaro, Muscariello, Monti e Capuano sulla linea difensiva, Tessitore e Barile a centrocampo con Cantelli, Iovene e Filosa dietro Barbieri. Arbitro della contesa sarà Lorenzo Corrado della sezione di Napoli (Assistenti: Salvatore Capasso di Ercolano e Salvatore Cioci di Frattamaggiore).

PROCIDA – Tolto il pensiero della Coppa (anche se il tabellone non sarebbe stato dei più difficili, il Procida si rituffa in campionato trovando l’impegno più affascinante ma anche più difficile, il derby in casa dell’Ischia. La squadra biancorossa, si sa, continua a non aver eun campo dove allenarsi e preparare al meglio le partite e, nonostante la buona volontà di tutti, risente tantissimo di questo. Un po’ di fortuna, però, ha fornito alla rosa di mister Giovanni Iovine un inatteso tassello. Perché non era stato svincolato in estate, è stato reintegrato l’attaccante Raffaele Pianese. Ecco la nota ufficiale al riguardo: “L’Isola di Procida comunica che anche in questa stagione si avvarrà delle prestazioni dell’esperto attaccante Raffaele Pianese. Classe 1984, era già stato a Procida nella stagione 2009/2010 contribuendo alla promozione dei biancorossi in Eccellenza. Lo scorso anno, invece, ha realizzato 20 gol in campionato. Bentornato Raffaele”. Per quanto riguarda gli uomini a disposizione, lo staff tecnico procidano dovrà fare a meno certamente degli squalificati Giorgio Russo e Giò Cibelli (ne avranno fino alla quarta entrambi, come residuo dell’anno scorso), ma mancherà all’appello anche Fabrizio Muro (partito per una vacanza studio all’estero). Arbitro del derby sarà Alessandro Scognamiglio della sezione di Ercolano (Assistenti: Mario Meo e Gianluca Ceriello di Nola).

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più