Quantcast

Banner Gori
L'Ischia riprende la marcia con Pistola e Castagna, 2-0 al Chiaiano
Calcio - Eccellenza campana

L’Ischia riprende la marcia con Pistola e Castagna, 2-0 al Chiaiano

PROMOZIONE- ISCHIA- PLAJANUM CHIAIANO 2-0: I gialloblu ritornano alla vittoria battendo per un rete per tempo i neroverdi,portandosi nuovamente a -1 dal Pianura

La partita si è sbloccata solamente a pochi secondi dalla fine del primo tempo,grazie ad un gol di Pistola che si è fatto trovare nel posto e al momento giusto su un assist al bacio di Castagna. Il gol che ha chiuso definitivamente il match lo ha segnato Castagna,bravo ad impattare di testa su un pallone morbido di Rubino

Simone Vicidomini– L’Ischia riprende la sua corsa. I gialloblu dopo lo stop nel derby a Procida,ritornano alla vittoria. La squadra di Monti, batte per 2-0 il Pljanum Chiaiano tra le mura amiche del Mazzella. Tre punti,che fanno risalire gli isolani in classifica a -1 dal Pianura ed allungare  nuovamente sull’Ottaviano in terza posizione. Non è stata una delle partite migliori da parte di Mennella & Co,dovuto anche ad un terreno di gioco veramente al limite della praticabilità per via della fitta pioggia caduta dalla mattina. La partita si è sbloccata solamente a pochi secondi dalla fine del primo tempo,grazie ad un gol di Pistola che si è fatto trovare nel posto e al momento giusto su un assist al bacio di Castagna. Sicuramente,come detto in apertura non è stata una bella partita da vedere,però il Chiaiano per l’intero arco della partita è stato nettamente schiacciato nella propria metà campo,subendo le iniziate offensive da parte dei gialloblu. Una ripresa,molto più pimpante, dove i padroni di casa hanno avuto quattro-cinque palle gol per chiudere definitivamente la pratica. Forse l’unica nota negativa della giornata è stato la troppa leziosità di alcuni singoli gialloblu che spesso al posto di concludere verso lo specchio della porta cercavano un’ulteriore giocata sbattendo poi contro il muro dei napoletani. Il gol che ha chiuso definitivamente il match lo ha segnato Castagna,bravo ad impattare di testa su un pallone morbido di Rubino. Lo stesso ariete gialloblu,ha avuto anche lui l’occasione di trovare il gol ma purtroppo su una girata al volo la sfera ha scheggiato in pieno la traversa. Da segnalare anche il ritorno in campo di Sogliuzzo,che è tornato dopo otto partite, l’ultima risale proprio all’unica sconfitta in campionato contro il Santa Maria La Carità. Un’Ischia,dunque che riprende la marcia,nonostante abbia dovuto sopperire alle assenze di Chiariello,Gigio e Invernini oltre al solito Billoncino Junior fermo ai box. L’Ischia ha dimostrato di avere una rosa abbastanza ampia e non soffrire le assenze di pedine importanti nello scacchiere di Monti. Nel prossimo turno l’Ischia sarà di scena ad Ottaviano,per poi giocare il big-match contro il Pianura e chiudere il trittico  con la trasferta ad Ercolano.

I TIFOSI RISPONDONO PRESENTI- Al di là della vittoria,uno spazio lo meritano i tifosi dell’Ischia. In quasi 400 ,nonostante la giornata di freddo e pioggia che si è abbattuta per buona parte di gara,hanno affollato le tribune del “Mazzella”. Inutile girarci attorno,sta ritornando l’entusiasmo nel cuore dei tifosi che fino a qualche anno fa, per via di qualche pseudo Presidente e dirigente,avevano infranto una passione che in tanti hanno sempre avuto. Un’altra bella risposta, in vista del trittico di partite impegnative da parte dei gialloblu,partendo proprio da sabato ad Ottaviano.

LE FORMAZIONI- L’Ischia ha dovuto rinunciare per squalifica a Chiariello,Invernini e Gigio Trani con Sogliuzzo che torna dopo l’infortunio che però parte dalla panchina,mentre Monti jr è fermo ancora ai box.I gialloblu sono stati schierati da Monti con un 4-3-3 che ha visto Mennella a difesa della porta, la linea difensiva composta da Aiello,Saurino (abbassato sulla linea difensiva per sopperire alla squalifica di Chiariello),Di Costanzo e Buono, il centrocampo con Di Meglio,Arcamone e Trofa in avanti Rubino al centro dell’attacco con Castagna e Pistola ai lati. Sul fronte opposto il Plajanum Chiaiano privo di Manco,Galasso ed Annunziata, è stato messo in campo da Langella con questi 11:D’Andrea tra i pali, più Giuditta,Adamo,Cirino,Simonetti,Milo,Rippa,Paudice,Abate,Torinelli e Lettera.

RITMI BLANDI- Gara giocata su un terreno di gioco al limite dell’impraticabilità per via della pioggia che è caduta interperrita. Il primo squillo della gara è da parte dell’Ischia,Castagna dal limite calcia di sinistro una rasoita che sorvola di poco la traversa. Al 16’, Di Costanzo serve sulla destra Castagna che va via in velocità,superando Giuditta,cross basso per Rubino che prova la conclusione, con D’Andrea che travolge l’ariete isolano ma è tutto regolare per il direttore di gara. Al 24’, occasione per gli isolani: Arcamone va alla conclusione dal limite defilato,tiro debole e facile preda per l’estremo difensore napoleano. Al 27’, si fanno vedere i neroverdi con Rippa che supera Saurino sull’out di destra,conclusione potente ma solo esterno della rete. Al 43’,calcio d’angolo per i gialloblu battuto da Castagna, colpo di testa di Trofa  sulla linea,straordinario intervento di D’Andrea che salva tutto ma il pallone sembrava  aver varcato oltre la linea,per l’arbitro è tutto regolare.

PISTOLA DA RAPINA- Al 45’l’Ischia sblocca il risultato: rimessa laterale per i padroni di casa,Rubino tocco morbido per Castagna sulla destra,cross forte e basso che attraversa tutta l’area di rigore con Pistola che si fa trovare al posto nel momento giusto e gira in rete. Boato del Mazzella al gol dell’esterno isolano. Dopo due minuti di recupero termina la prima frazione di gioco,che vede avanti la squadra di Monti per 1-0.

Ischia, il ritorno in campo di Sogliuzzo

SI RIVEDE SOGLIUZZO- La seconda frazione di gioco si apre senza cambi. Al 58’, contropiede dei gialloblu con Rubino che va via ,serve Pistola sulla sinistra che apre per Castagna sul secondo palo,il numero 11 isolano conclude ma viene murato da un difensore, sulla ribattuta ci prova nuovamente ma D’Andrea ci mette una pezza salvando sulla linea,al terzo tentativo la sfera termina a lato. Al 59’primo cambio tra le file dei padroni di casa,Arcamone lascia il posto a Sogliuzzo che viene applaudito  per il suo ingresso in campo dai tifosi gialloblu,dopo otto partite dall’infortunio avuto nella partita persa (l’unica) a Santa Maria La Carità. Da lì in poi girandola  di cambi per il Chiaiano:fuori Lettera,Abate e Milo e dentro Buonocore,Esposito e Carasta. Al 65’, ancora Ischia che ci prova,Pistola supera un avversario con un tunnel,pallone in profondità per Di Meglio che controlla e cross per l’accorrente Castagna che prova a girare di testa,sfera che termina a lato. Al 72’,occasione per gli isolani:calcio d’angolo battuto da Pistola,spizzata di Rubino sul secondo palo per Castagna che di poco non trovo lo specchio della porta. Al 74’,esce Di Meglio per un problema muscolare,al suo posto Di Sapia. Dopo poco cambio forzato anche per i neroverdi,D’Andrea non riesce a continuare a stare in campo (rimasto a terra pochi minuti prima) al suo posto De Filippo.

CASTAGNA LA CHIUDE-Al 83’, l’Ischia trova il raddoppio e il gol che mette in ghiaccio il risultato; Rubino recupera palla si defila sulla destra,pallone scodellato per Castagna che si inserisce con i tempi giusti tra la retroguardia napoletana e con un tocco morbido deposita in rete anticipando De Filippo nel tentativo di intervenire. Al’85’,traversa di Rubino su assist di Castagna, l’ariete gira al volo ma incredibilmente colpisce la traversa. Al 93’ altra palla gol degli isolani:Sogliuzzo da dentro l’area di rigore serve Pistola che controlla,conclusione che termina sull’esterno della rete. Al 95,’ occasione per il Chiaiano tiro insidioso di Torinelli defilato che chiama in causa Mennella alla respinta,senza creare grossi pericoli. Dopo 5’ di recupero la partita termina sul risultato di 2-0.

ISCHIA  2

PLAJANUM CHIAIANO  0

ISCHIA:Mennella,Aiello,Buono,Saurino,Di Meglio(74’Di Sapia)Di Costanzo,Pistola,Arcamone(59’Sogliuzzo) Rubino(86’Accurso)Trofa,Castagna. A disp.Romano,Esposito,Salatiello,Matrone ,Abbandonato,Trani.All.:Giuseppe Monti

PLAJANUM CHIAIANO:D’Andrea(74’De Filippo)Giuditta,Adamo,Cirino,Simonetti,Milo(71’Carasta)Rippa,Paudice,Abate(71’Esposito)Torinelli,Lettera(60’Buonocore) A disp.:Marino,,Petroccione,Melillo. All.Paolo Langella

Arbitro:Roberto Coscarelli della sezione di Salerno (Ass:Andrea Nazzaro e Carmela De Rosa della sezione di Napoli)

Reti: 45’ Pistola 83’ Castagna  (I)

Ammoniti:Saurino (I) Milo,Giuditta,Carasta (P)

Calcio d’angolo:4-3

Recupero: 2’p.t- 5’ s.t.

Spettatori: 400 circa

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat