Quantcast
Banner Gori
Monti: "Elogio la mia Ischia, possiamo essere una ottima squadra"
Calcio - Eccellenza campana

Ischia-Monti: “Sono arrabbiatissimo, preso gol su una nostra disattenzione”

IL COMMENTO – L’allenatore della squadra gialloblu Monti,parla ai nostri microfoni dopo l’incredibile pareggio rimediato in casa del Plajanum Chiaiano

“Non è stata una delle nostre migliori partite, sul piano della fluidità della manovra. Però avevamo anche creato la possibilità di chiudere la gara. Anche se non siamo riusciti a chiuderla, non si può accettare. E’ stato tutto un casino al 93’ di nuovo…”

Simone Vicidomini-L’Ischia pareggia per la seconda volta consecutiva, prendendo una rete praticamente allo scadere del match. Sabato pomeriggio, la squadra gialloblu, non è andata oltre l’1-1 all’Antonio Landieri di Scampia, campo di casa del Plajanum Chiaiano. Gli uomini di Billone Monti, non proprio brillantissimi, sono passati in vantaggio grazie ad una autorete, non sono riusciti a chiudere i conti della gara (come accaduto la domenica precedente durante il derby con il Procida al Mazzella) e sono stati raggiunti nel recupero su un calcio piazzato. Intanto, la classifica non è quella che si sperava ad inizio stagione e cominciano anche i mugugni della piazza, relativamente allo scarso impegno dei calciatori. Comunque, dopo la partita, il tecnico dell’Ischia, Giuseppe Billone Monti, è intervenuto ai nostri microfoni. Ecco le impressioni, a caldissimo, del trainer isolano.

Mister, è anche difficile commentare un pareggio subito all’ultimo minuto. L’Ischia ha pagato ancora una volta le occasioni sprecate in fase offensiva…
“Si. Non è stata una delle nostre migliori partite, sul piano della fluidità della manovra. Però avevamo anche creato la possibilità di chiudere la gara. Anche se non siamo riusciti a chiuderla, non si può accettare. E’ stato tutto un casino al 93’ di nuovo…C’è stato un fallo laterale su cui dovevamo prendere subito posizione, ha fatto arrivare la palla in area ma l’abbiamo recuperata, ma con Castagna invece di rinviarla l’abbiamo portata ed abbiamo fatto fallo, ma non so se era fallo. Ma su una palla inattiva, al 93’…io tiro fuori gli artigli, tutto quello che ho da tirare fuori. Infatti, dopo il gol l’arbitro ha fischiato la fine. E’ una cosa assurda, che va al di là di ogni cosa. E’ stata una disattenzione colossale nostra”.

Mister, sulla squadra ci sono molte aspettative. Su cosa si può lavorare per migliorare?
“Su cosa bisogna lavorare…ci sono delle situazioni nella quali è come se calasse la tensione, l’attenzione più che l’attenzione. Ci sono degli episodi, come è accaduto oggi (sabato, ndr), in cui la partita è finita. Domenica scorsa è stato concesso un rigore agli avversari e possiamo parlare di un tocco o meno di mano, ma col Plajanum è stata una palla inattiva, a difesa schierata. Sono situazioni assurde. Non si possono regalare altri punti cosi. E’ una cosa allucinante. Sono arrabbiatissimo. Non ho nemmeno parole per descrivere come si sia verificato questo pareggio”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più