Quantcast

Banner Gori
Real Forio altro stop tra le proteste, Chianese fa volare il Volla
Calcio - Eccellenza campana

Eccellenza- Real Forio è notte fonda,anche l’Ottaviano passa al Calise

ECCELLENZA-REAL FORIO-VIRTUS OTTAVIANO 0-1: I biancoverdi vengono sconfitti dal fanalino di coda del girone perdendo ulteriormente posizione ed essere risucchiati nella zona rossa

Simone Vicidomini– E’ davvero notte fonda in casa del Real Forio. I foriani nel pomeriggio di ieri al Calise,ha subito la sesta sconfitta consecutiva in campionato.Questa volta a portare punti a casa dall’isola è stato il Virtus Ottaviano. La squadra napoletana non solo ha portato a casa i tre punti ma ha conquistato la sua prima vittoria stagionale dopo 19 partite giocate nel girone A di Eccellenza. La partita ha visto il Real Forio di Isidoro Di Meglio provare a vincere la partita e fallire tante chiare occasioni da gol,sprecando davvero tanto. Il Virtus Ottaviano comunque non è mai stata schiacciato nella proprio metà campo,nonostante il divario che c’è tra le due in classifica e sopratutto una squadra imbottita per grandi linee da giovani under tra cui 2000,2001 e qualche 2002. A trovare il gol vittoria è stato Scudo a poco meno di un quarto d’ora dal termine della gara,sfruttando al meglio una ripartenza. I foriani hanno provato il forcing finale anche se non ha prodotto il quanto si sperava. Nel finale tanta frustrazione per i biancoverdi che poi si è prolungata anche nel post partita,con delle voci insistenti sul possibile futuro lontano del mister Isidoro Di Meglio dalla panchina biancoverde. Una situazione molto complicata all’ombra del Torrione,sopratutto in vista del derby di sabato contro il Barano.

LA PARTITA- La prima conclusione è del capitano ospite Borrelli, che al 6’ prova un gran tiro da fuori, che finisce però fuori con deviazione di Filosa. Sulla battuta del corner, colpo di testa di Scudo sul fondo. Al nono minuto cross dalla sinistra di Iacono per la testa di Varrella ma il portiere anticipa. Al 17’ Trofa riceve palla sul vertice sinistro dell’area di rigore avversaria e si incunea verso la porta, per poi provare il tiro che viene parato da Esposito. Al ventesimo cross dalla sinistra per il colpo di sinistro al volo di Varrella che però svirgola e il pallone e diventa buono per Luca Di Spigna, bene appostato al limite dell’area, ma il suo destro al volo è largo alla destra di Esposito. È l’ultimo vero squillo della prima frazione di gioco. Nella ripresa, al 12’ è ancora l’Ottaviano a cercare il gol con un tiro da fuori, che però non mette paura a Sollo. Al quindicesimo ci prova ancora Davide Trofa con il sinistro dal vertice destro dell’area di rigore del Ottaviano, ma il portiere controlla. Ottimo pallone di Savio al 18′, quando aggancia la sfera fuori dall’area, si porta verso l’area piccola e prova la conclusione sul primo palo ma il portiere devia in corner. Al 19’ Real Forio in gol con Davide Trofa, ma c’è fuorigioco. Al 20’ gran colpo di testa di Capuano su angolo di Sannino e palla fuori di un niente. Al venticinquesimo tentativo di Damiano con il destro, ma c’è solo il palo per l’attaccante del Forio. Al 31’ con il Real Forio tutto sbilanciato in avanti c’è un gran contropiede della Virtus Ottaviano, che trova con Scudo il gol del vantaggio. Al 37’ tentativo al volo di Pasquale Savio con il mancino con il portiere che para in tuffo. Al 45’ lancio di Sannino perfetto per Filosa, che conclude in maniera spettacolare al volo ma il portiere devia in corner. Il Real Forio prova il tutto per tutto, mandando in avanti anche i difensori, ma non c’è nulla da fare e al triplice fischio l’ultima in classifica può trovare il suo primo successo stagionale.

Real Forio 0
Virtus Ottaviano 1

Real Forio: Sollo, Fiorentino (15’st De Luise M.), Iacono, Di Spigna (1’st Sannino), Mangiapia, Capuano, Filosa, Trofa, Damiano, Savio, Varrella. A disposizione Arcamone R., Cantelli, De Luise V., Boria, Verde, Castaldi, Nicolella. Allenatore Isidoro Di Meglio.

Virtus Ottaviano: Esposito, D’Arco, Menna, Diglio (46’st Librone), Garofalo, Visone, Del Prete, Borrelli, Scudo (42’st Scognamillo), Marrone (22’st Izzo), Longo (22’st Rispoli). A disposizione Longobardi, Raimo, Manzo, Battaglia, Annunziata. Allenatore Salvatore Soviero

Arbitro: Mattia Maresca della sezione di Napoli; assistenti Vano e Savino, di Napoli.

Reti: 31’st Scudo (O)

Note: ammoniti Mangiapia, Sannino, Varrella (R), Marrone, Scudo, Garofalo, Del Prete, Menna (O);

recupero 2’pt, 4’st;

spettatori 150 circa.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più