Quantcast

Banner Gori
Barano ancora non oltre il pari, col San Giorgio è un pirotecnico 3-3
Calcio - Eccellenza campana

Barano ancora non oltre il pari, col San Giorgio è un pirotecnico 3-3

ECCELLENZA- BARANO- SAN GIORGIO 3-3: Gli aquilotti rimandano ancora una volta l’appuntamento alla vittoria,rimontando per tre volte lo svantaggio

Il Barano replica lo stesso risultato di 15 giorni fa contro il Pomigliano, nell’incontro odierno con il San Giorgio. Per ben tre volte al squadra ospite va in vantaggio, per essere sempre raggiunta dalla voglia e dalla determinazione di una squadra che sta dimostrando di avere grinta e cuore,che però continua a ballare davvero troppo in fase difensiva

Simone Vicidomini– Il Barano impatta nuovamente per la seconda volta in casa sul risultato di 3-3. La squadra baranese rimanda nuovamente l’appuntamento alla vittoria al termine di una partita pirotecnica contro il San Giorgio. La formazione di Gianni Di Meglio dopo la sconfitta di misura a Fratta, conquista un punto tra le mura del Don Luigi Di Iorio. Una partita giocata a visto aperto tra le due squadre,ma con le difese ballerine per lunghi tratti di gara. Sicuramente il Barano ha dato grande prova di forza,rimontando per ben tre volte lo svantaggio. Nella prima frazione di gioco,in pochi minuti è arrivato un botta e risposta tra le due formazioni. A sbloccare il match  sono stati i granata con un bel tiro di collopiede di Palumbo. Il pareggio dei bianconeri è arrivato subito dopo con un gran tiro a giro dal limite di Selva. Nemmeno il tempo di festeggiare che Oratore & Co si sono ritrovati nuovamente sotto con il punteggio,con il gol di Spilabotte che ha trovato il gol dell’1-2 con un gran colpo da biliardo. Il nuovo pareggio viene firmato nuovamente da Selva che timbra una doppietta. Nel finale di primo tempo arriva la doccia gelata per gli uomini Di Meglio che subiscono nuovamente lo svantaggio con Minicone,su un errore in fase di impostazione da parte di Vincenzi. La ripresa si apre con l’immediato pareggio ad opera di Oratore,che al suo primo pallone giocato toglie nuovamente le castagne dal fuoco. Gli aquilotti sono stati costretti ad effettuare un cambio forzato per l’infortunio di Mangiapia rimasto a terra al termine di uno scontro di gioco,al suo posto Capuano. Gianni Di Meglio dalla panchina ha mandato in campo Grimaldi e Castaldi al posto di Vincenzi (non una buona prova per lui) e D’Antonio,passando ad un 4-4-2. Il vano tentativo sperato dal tecnico non da i suoi frutti,ed infatti dopo poco toglie Selva per Sirabella passando così nuovamente al 4-3-3. Il Barano ha avuto un’occasione colossale per trovare il gol del 4-3 con Castaldi su un tiro cross,ma Grimaldi incredibilmente per cercare la giocata di tacco ha tolto il pallone da dentro la porta. Nel finale il San Giorgio sfiora il gol vittoria con Muro,ma Di Chiara è super a respingere da due passi. Un pareggio che sicuramente va stretto al San Giorgio,ma che non soddisfa certamente all’allenatore degli aquilotti,che salgono a quota 7 punti in classifica ma vedono allontanarsi le dirette concorrenti per la salvezza. Nel prossimo turno gli aquilotti saranno di scena sotto al Castello di Baia contro la Sibilla Flegrea.

LE FORMAZIONI- Il Barano deve rinunciare ad Arcamone per almeno tre settimane per un problema al ginocchio, fermi ai box anche Errichiello e Cuomo. Gli aquilotti sono stati schierati in campo da Gianni Di Meglio con un 4-3-3 che ha visto Di Chiara a difesa della porta, la linea difensiva composta da Gaeta (che ritorna da titolare dopo tempo),Mangiapia,De Simone e Marotta, il centrocampo con Di Spigna,Vincenzi  e Scritturale in avanti Selva,Oratore e D’Antonio.

Sul fronte opposto il San Giorgio di mister Ignudi ha mandato la sua squadra in campo con un 4-3-3 con Di Biase a difesa della porta più, Spedaliere,Pappalardo,Viscovo,Orientale,Borrelli,Minicone,Palumbo,Spilabotte,Ammendola e Muro

PALUMBO SBLOCCA- Il Barano sin dai primi minuti preme il piede sull’acceleratore ed è al 3’ sfiora il gol con Vincenzi, il centrocampista al secondo tiro dalla bandierina impatta di testa a botta sicura ma il suo tentativo viene salvato all’ultimo sulla linea. Al 9’ altra occasione per i bianconeri con De Simone che raccoglie una respinta corta su un corner,defilato sulla destra prova la conclusione che in un primo momento da l’illusione del gol. Al 13’ al primo tiro in porta, il San Giorgio trova il gol: cross di Minicone dalla destra in area per Palumbo che con un destro di collopiede fulmina Di Chiara.

DOPPIO SELVA,SPILABOTTE 1-2- Al 15’ pareggio immediato del Barano: Selva viene servito sulla sinistra defilato,salta due avversari e dal limite lascia partire un tiro velenoso con Di Biase che non può far nulla. Nemmeno il tempo di esultare per i bianconeri,con i granata che trovano l’1-2: azione imbastita da Muro che arriva dal limite dell’area,serve Spilabotte che da fermo con un colpo da biliardo trova un gol stupendo. Al 25’ si ristabilisce la parità: D’Antonio sull’out di destra con una serie di dribbling manda a vuoto la retroguardia ospite,cross basso in area per l’accorrente Selva che gira di interno destro e fa 2-2.  Doppietta personale per lui. Al 33’, ci prova ancora Selva servito da D’Antonio, il numero 11 baranese prova a sorprendere Di Biase con un tiro a giro,ma è facile preda.

MINICONE FA 2-3- Al 40’, il San Giorgio trova nuovamente il gol del vantaggio:Vincenzi perde un brutto pallone nella metà campo regalandolo agli avversari,con De Simone che nel tentativo di metterci una pezza va a vuoto,la palla arriva Minicone che a tu per tu con Di Chiara non sbaglia. Il primo tempo si conclude sul risultato di 3-2 per i San Giorgio.

ORATORE,CHE FREDDEZZA- La ripresa inizia senza cambi. Al 48’, il Barano pareggia i conti: Selva va via sulla destra, cross basso per Oratore che di destro insacca in rete (alla prima palla gol avuta l’esperto attaccante si fa trovare pronto) il 3-3. Al 51’ i granata effettuano il primo cambio: Ignudi manda in campo Di Meo al posto di Spedaliere. Pochi minuti dopo, il Barano è costretto al cambio:esce Mangiapia(appena rientrato da un infortunio)  rimasto a terra al termine di uno scontro di gioco,al suo posto Capuano. Al 63’ doppio cambio tra le file baranesi: dentro Grimaldi e Castaldi al posto di Vincenzi  e D’Antonio, con Gianni Di Meglio che ridisegna la squadra con un 4-4-2. Al 70’, i padroni di casa effettuano un cambio gioco che innesca Castaldi sulla sinistra,resiste alla carica di Pappalardo e lascia partire un tiro cross incrociato sul secondo palo,incredibilmente Grimaldi nel tentativo di deviare in rete cerca la giocata di tacco,togliendo il pallone da dentro la porta. Al 74’ , mister Di Meglio capisce che la sua squadra ha qualche difficoltà a giocare con il 4-4-2 e toglie dal campo Selva inserendo Sirabella passando così nuovamente al 4-3-3. Al 85’ che occasione per il San Giorgio: cross basso di Pappalardo sul secondo palo per Muro,con Di Chiara che riesce ad intervenire, sulla respinta corta il numero 11 granata è sfortunato con il pallone che gli carambola sui piedi e termina fuori. Dopo 4’ di recupero, l’arbitro decreta la fine dell’incontro,che termina sul risultato di 3-3.

BARANO 3

SAN GIORGIO 3

Barano:Di Chiara,Gaeta,Marotta,Di Spigna(53’ Piccirillo) Mangiapia(58’Capuano),De Simone,D’Antonio(63’Castaldi)Vincenzi(63’Grimaldi),Oratore,Scrittuale,Selva(74’Sirabella). A disp.:Arcamone,Pascarella,Manieri,Cuomo. All. Gianni Di Meglio

San Giorgio:Di Biase,Spedaliere (51’Di Meo),Pappalardo,Viscovo,Orientale,Borrelli(77’Folliero) Minicone(71’ Moccia),Palumbo,Spilabotte,Ammendola,Muro. A disp.:Fico,Gala,Russo,Madonna,Scherillo,Cammarota. All. Carlo Ignudi.

Arbitro:Domenico Mascolo della sez. di Castellammare di Stabia (Ass.:Davide Eliso di Castellammare di Stabia e Giovanni Santoriello di Nocera Inferiore)

Reti: 13’ Palumbo (S), 15’,25’ Selva (B) , 16’ Spilabotte (S), 40’ Minicone (S), 48’ Oratore (B)

Ammoniti: Marotta,Mangiapia,Oratore,Scritturale,Piccirillo,Castaldi (B)  -Borrelli,Spilabotte,Muro (S)

Calci d’angolo: 6-3

Recupero:0’.p.t. – 4’s.t.

Spettatori: 55 circa

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più