Quantcast
Banner Gori
Un’Ischia opaca e brutta cade sotto i colpi dell’Ercolano,la qualificazione si complica
Calcio - Eccellenza campana

Un’Ischia opaca e brutta cade con l’Ercolano, la qualificazione si complica

COPPA CAMPANIA PROMOZIONE 16esimi– ISCHIA –SPORTING ERCOLANO 0-2: I gialloblu escono sconfitti nel primo round al Mazzella dai granata

Al 19’ gli ospiti passano in vantaggio con Borrelli che di testa supera l estremo difensore isolano che sbagli i tempi dell’uscita. I ragazzi di mister Monti non reagiscono e subiscono la seconda rete  ad opera di Porcaro al 26′ che con un diagonale dalla destra gonfia la rete.

Al 35′ il direttore di gara concede la massima punizione ai padroni di casa per un atterramento di Trani ma poi su segnalazione del secondo assistente concede la punizione all’Ercolano, vane le proteste dei calciatori giallobu

Simone Vicidomini– L’Ischia esce sconfitta nell’andata della gara di Coppa Campania di Promozione al Mazzella contro l’Ercolano. Il primo round se lo aggiudicano i granata che battono per 2-0 i gialloblu,che incassano la loro prima sconfitta in questa stagione. Prestazione davvero opaca da parte degli uomini di Monti,al di là del turnover effettuato dal tecnico (forse troppo) in vista dello scontro di domenica in quel di Pianura. I gialloblu dopo poco minuti hanno due nitide palle gol per  portarsi in vantaggio:prima con Sogliuzzo che a tu per tu con il portiere granata si fa respingere in corner e successivamente con Castagna. I granata passano se vogliamo dirlo con il minimo sforzo ma sfruttando forse gli errori di troppo concessi da parte dei gialloblu. A sbloccare il match è Borrelli che sfrutta proprio un errore di Di Meglio (sbagliati i tempi di uscita) che di testa insacca in rete. Gli isolani colpiti dal gol accusano un contraccolpo psicologico e subiscono il secondo gol ad opera di Porcaro che con un diagonale dalla destra gonfia la rete. Dopo la mezz’ora di gioco l’Ischia ha l’occasione per riaprire il match con un calcio di rigore che viene prima fischiato dal direttore di gara (fallo su Trani) ma poi su segnalazione del secondo assistente incredibilmente concede la punizione in favore degli ospiti per una posizione di fuori gioco dell’attaccate gialloblu. Nella ripresa Monti getta nella mischia Pistola,Arcamone ed Esposito nel tentativo di riaprire il discorso qualificazione. Malgrado il pressing della squadra isolana,i gialloblu creano soltanto due occasioni nitide nel finale,con Ferrari che da due passi spara alto e poi successivamente l’ex Barano su un calcio d’angolo battuto dalla sinistra di testa colpisce il palo esterno. L’Ercolano si aggiudica il primo round in casa dei gialloblu e tra 15 giorni al “Solaro” servirà una grande impresa dell’Ischia per provare a cambiare l’ago della bilancia,dove i granata al momento sono ad un passo dalla qualificazione.

LE FORMAZIONI– L’Ischia si presenta al primo turno dei sedicesimi in campo con un ampio turnover. I gialloblu sono stati schierati in campo da Monti con un 4-3-3 che ha visto Di Meglio tra i pali, la linea difensiva formata da Aiello,Chiariello,Trani.M e Accurso il centrocampo con Sogliuzzo,Ferrandino e Ferrari in avanti tridente con Castagna,Trani L e Invernini

Sul fronte opposto i granata sono stati schierati in campo da Ulivi con un 4-3-3 con Iuliano a difesa della porta più Bottigliero,Testaguzza,Minauda,La Vecchia,Incarnato,Vitagliano,Porcaro,Borreli,Perna e D’Emilio

Ischia-Ercolano 0-2

BORRELLI-PORCARO UNO DUE FULMINEO – Al 5’ primo squillo dei padroni di casa: Sogliuzzo recupera palla a centrocampo si invola verso la porta arriva a tu per tu con Cozzolino che con un prodezza riesce a deviare in corner. Al 8’ ci prova Castagna con un tiro da dentro l’area ma l’estremo difensore ospite blocca a terra. All’11 si invola Invernini che va via ma viene agganciato da Incarnato (fallo da ultimo uomo) incredibilmente il direttore di gara estrae soltanto il cartellino giallo. Al 19’ passa in vantaggio l’Ercolano:cross dalla sinistra con Di Meglio che sbagli i tempi dell’uscita e Borrelli di testa insacca in rete il gol del vantaggio. Al 26’ raddoppio degli ospiti:giocata nello stretto sull’out di destra tra Porcaro e Perna con quest’ultimo che serve il numero 8 di tacco e con un diagonale basso insacca in rete il gol del raddoppio. Al 34’ clamoroso episodio in favore dell’Ischia: Gigio Trani viene atterrato in area di rigore,il direttore di gara fischia ed indica il calcio di rigore ma incredibilmente il secondo assistente ha alzato la bandierina per posizione di fuorigioco (non capiamo come possa essere fuorigioco visto che Trani era in area) La prima frazione di gioco termina sul risultato di 2-0 in favore dell’Ercolano.

TIMIDA ISCHIA- La ripresa si apre con un triplo cambio tra le file dell’Ischia fuori Accurso,Trani Luigi ed Aiello e dentro Pistola,Arcamone ed Esposito. Cambio anche tra le file degli ospiti entra Di Dato (ex Real Forio ) ed esce La Vecchia. Al 57’ accelerazione di Castagna che supera due avversari entra in area e viene messo giù in area e con una giocata da terra riesce a servire Arcamone che mette in mezzo un pallone rosoterra dove arriva Trani per il tap in vincente ma il suo tentativo viene salvato all’ultimo sulla linea prima di terminare in corner. Sul susseguirsi dal tiro dalla bandierina ci prova nuovamente Trani che impatta di testa ma Iuliano riesce a svettare il tentativo. Al 73’doppio cambio per i granata esce Di Dato per gli ospiti per un problema muscolare,che era entrato in campo all’inizio della ripresa al suo posto Ianuale,esce anche Bottigliero al suo posto Scarfogliero.Al minuto 85’ Arcamone serve Pistola sulla fascia cross in mezzo per Invernini che ci prova a piazzarla,ma il suo tentativo è centrale. All’88 ci prova Perna a piazzarla dal limite dell’area ma la sfera termina a fil di palo. Al 92’ palo per i gialloblu sugli sviluppi di un calcio d’angolo stacco di testa di Ferrari sul secondo palo ma la sfera colpisce il legno,ove poco prima lo stesso ex Barano da due passi sotto porta ha mandato alto incredibilmente. Dopo 3’ di recupero termina la partita che sancisce la vittoria dell’Ercolano per 2-0.

 ISCHIA  0
SPORTING ERCOLANO 2

ISCHIA:Di Megio M,Aiello(45’Esposito)Accurso(45’Pistola) Ferrari,Trani,Invernini,Trani.L(45’Arcamone),Castagna,Sogliuzzo,FerrandinoA disposizione:Romano,Abbandonato, Di Meglio N,Di Sapia,Buono,Matrone,All.Giuseppe Billone Monti

SPORTING ERCOLANO:Iuliano,Bottigliero(73’Scarfogliero)Testaguzza,Minauda,La Vecchia(45’Di  Dato(73’Ianuale)Incarnato,Vitagliano,Porcaro,Borrelli(53’Narcisio)Perna,D’Emilio(63’Imperato) A disposizione:Cozzolino,Ianuale,Tamburro.All.Ulivi Pierfrancesco

Arbitro: Gennaro Mennella della sezione di Torre del Greco (Assistenti Giuseppe Andrea Palomba e Roberto Romano di Torre del Greco)

Reti: 19’Borrelli,26’ Porcaro (E)

Ammoniti: Incarnato,Perna,Testaguzza,Minauda,Vitagliano,Iuliano (E) Trani.M (I)

Calci d’angolo:14-0

Recupero:2’.p.t 3’s.t.

Spettatori: circa 200

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più