Quantcast

Banner Gori
Eccellenza- Barano, esonerato l'allenatore Nunzio Gagliotti
Calcio - Eccellenza campana

Barano, Mister Gagliotti: “Consapevoli di essere un buon gruppo”

IL COMMENTO – Il tecnico del Barano Nunzio Gagliotti parla ai nostri microfoni dopo la contestata sconfitta in casa dell’Afragolese per 3-1

L’arbitraggio? L’Afragolese non ha bisogno di aiuti. Sia il rigore che l’espulsione sono due episodi un po’ dubbi, come le due reti annullateci. La seconda, poi, non l’ho capita proprio, visto che il difensore di casa era scivolato da solo. A noi non resta che lavorare. Questo lo si sapeva”

“Si esce dalla partita con l’Afragolese con la consapevolezza di essere un buon gruppo”, esordisce così, ai nostri microfoni, Nunzio Gagliotti, allenatore del Barano che domenica è stata sconfitta per 3-1 in casa dell’Afragolese. Il match è stato deciso da qualche errore di troppo sia arbitrale (due gol annullati agli aquilotti più altre decisioni che hanno favorito i padroni di casa, come l’espulsione di Selva), che tecnica (vedi le indecisioni del portiere isolano Di Chiara su un paio di reti rossoblu. Il mister bianconero ha poi proseguito:
“Ci sono ancora degli errori individuali che purtroppo paghiamo e ci auguriamo che smetteranno presto. Per quanto riguarda l’arbitraggio, mi sono arrabbiato perché l’Afragolese non ha bisogno di aiuti. Vista la corazzata che è può giocarsela tranquillamente senza l’aiuto dell’arbitro. Sia il rigore che l’espulsione sono due episodi un po’ dubbi, come le due reti annullateci. La seconda, poi, non l’ho capita proprio, visto che il difensore di casa era scivolato da solo. A noi non resta che lavorare. Questo lo si sapeva. L’espulsione di Selva ha scompaginato i miei piani? Si – aggiunge – nel secondo tempo eravamo intenzionati a metterci 4-4-2, per giocare con 2 punte pure, Arcamone ed Oratore, poi l’espulsione di Selva ci ha costretto al 4-3-2 e ad un po’ di sofferenza a centrocampo. Però, penso che siamo stati ordinati, perché penso che anche il terzo gol è un altro errore individuale. Purtroppo si pecca di gioventù. Sono errori singoli che ci auguriamo facciano crescere e finiscano quanto prima.
A parte le doti caratteriali, cosa manca al Barano a livello di uomini? Siamo numericamente pochi – va a chiosare – Oggi (domenica, ndr) sono mancati Di Spigna per motivi lavorativi più gli squalificati Piccirillo e Grimaldi ed alla fine ho messo un 2002 dentro, con un under in più dall’inizio come Scritturale, che è arrivato da poco.  Quindi, manchiamo numericamente. Qualche altro giocatore esperto non ci dispiacerebbe, mi auguro di trovarne ma è difficile farlo perché quelli liberi non penso facciano al caso nostro”, conclude Gagliotti.

A cura di Simone Vicidomini

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più