Quantcast

Banner Gori
Barano- Dinolfo: “Peccato non aver sfruttato bene le ripartenze"
Calcio - Eccellenza campana

Barano- Dinolfo: “Peccato non aver sfruttato bene le ripartenze”

QUI BARANO – Le parole del vice di Gianni Di Meglio

E’ stato Thomas Dinolfo, perché Gianni Di Meglio era squalificato, ad intervenire ai nostri microfoni dopo il derby fra Real Forio e Barano terminato 0-0. Ecco le parole del mister.

Mister Dinolfo, a parte una grande occasione per parte, quella di D’Antonio per voi e quella di De Luise per il Real Forio, la partita è stata molto equilibrata…
“Si, ci sono state queste 2 occasioni degne di nota. Poi nel primo tempo è stata una partita molto tattica, un po’ bruttina. I ragazzi hanno sentito l’appuntamento. Potevamo sfruttare qualche ripartenza in più, perché il Forio veniva ad attaccarci alti. Superato il pressing, con i nostri giocatori rapidi dovevamo fare meglio. E’ uscito fuori questo risultato che alla fine poco al Forio ed a noi per la speranza di raggiungere i play out. Un successo ci avrebbe dato quella spinta morale ed in classifica in vista del finale di campionato. Però, ci sono tanti punti in palio e lottando con la giusta determinazione si può cercare di raggiungere l’obiettivo finale, cosa molto difficile”.

Come sta Terracciano?
“Purtroppo, veniva da un infortunio e correndo male ha accusato un risentimento sulla gamba opposta. Si presume un principio di stiramento, poi in settimana vedremo la situazione dopo gli esami strumentali”.

Angelo Arcamone è uscito per crampi e la sua assenza nel finale ha pesato…
“Arcamone è importante perché aiuta a far salire la squadra, per prendere punizioni e sfruttarle. Abbiamo provato prima con Sburlino punta centrale, poi abbiamo proseguito con l’altro Angelo. Per evitare problemi muscolari lo abbiamo cambiato”.

Il punto tiene lontano il Real Forio da voi…
“Bisognava tenere a bada il Real Forio ed accorciare sulle altre concorrenti. Purtroppo, il regolamento è cambiato, ne retrocedono 4 e si dovranno sfruttare le partite casalinghe per provare a risalire la china”.

D’Antonio non ha preso bene la sostituzione…
“Ci tengono tutti a giocare il derby. Purtroppo, anche lui ha sentito la pressione del derby, poteva sfruttare meglio alcune ripartenze. Ci sta che i ragazzi non la prendano bene, però bisogna che in settimana si lavori tutti insieme per migliorare le cose”.

A cura di Simone Vicidomini

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più