Quantcast

Banner Gori
Calcio - Eccellenza campana

Eccellenza- Il Barano cade al Giraud contro la capolista Savoia

Un Savoia che non brilla tanto,ma che batte per 2-0 al Giraud il Barano. Gli oplontini,reduci dalla sconfitta in Coppa Italia in quel di Forio per 3-1,hanno superato la formazione bianconera grazie a un gol del bomber Esposito nel primo tempo e poi con Sardo nella ripresa. Il Barano prima di subire il doppio svantaggio,ha sfiorato il gol del pareggio con Cirelli che tutto solo davanti al portiere ha incredibilmente calciato fuori. Il Savoia con la vittoria,allunga sull’Afragolese (+10),mentre il Barano viene agganciato in classifica dal Real Forio a quota 15 punti.

LE FORMAZIONI – Il Barano doveva fare a meno dello squalificato Ferrari ed è stato mandato in campo da mister Billone Monti con un 4-5-1, che in fase offensiva diventava 4-4-2. Gli aquilotti hanno giocato con Martucci fra i pali e la difesa formata da Di Costanzo, Chiariello, Monti jr ed Accurso. A centrocampo ecco Savino, Scritturale, Migliaccio G. B., Capone e più avanzato Cirelli, in appoggio a Rizzo. Fabiano, che cambia molto dopo la partita di Coppa Italia, conferma il suo 4-3-3 con Pappagoda al posto di Simone Del Prete ed il ritorno di Di Girolamo al centro della difesa con Allocca in panchina. Dal 1’ anche Esposito che si rivelerà tra i migliori in campo.

La partita. La gara vive a lunghi tratti di ritmi bassi. Il Savoia gioca in maniera compassata, consapevole della propria superiorità e non accelera più di tanto come invece era accaduto nelle ultime uscite. La vittoria arride comunque all’undici di Fabiano che conferma il suo 4-3-3 con Pappagoda al posto di Simone Del Prete ed il ritorno di Di Girolamo al centro della difesa con Allocca in panchina. Dal 1’ anche Esposito che si rivelerà tra i migliori in campo. Monti oppone un Barano ordinato che non riesce quasi mai a ripartire. Nei 90’ si conta una sola azione davvero pericolosa ad inizio ripresa con Cirelli che spreca tutto. La prima frazione di gara vive di pochissimi momenti clou, l’unico degno di nota è il gol del vantaggio dei padroni di casa. 35′ Esposito approfitta di una leggerezza di Savino e batte Martucci, gara in discesa.  La ripresa si apre con un grosso rischio. Al 52’ gli ospiti fanno gelare il pubblico del Giraud. Scritturale trova un corridoio per Cirelli che sul filo del fuorigioco si invola verso la porta di Pezzella. Il numero 11 baranese si presenta a tu per tu con l’estremo dei bianchi ma calcia clamorosamente a lato. Il Savoia capisce che non può rischiare di compromettere una gara ampiamente condotta così toglie tutti i dubbi ed al 58’ si porta sul 2 a 0. Punizione di Liccardo crossata al centro area, irrompe Sardo che di controbalzo insacca sotto la traversa. La gara finisce praticamente qui con il Barano che esce definitivamente di scena e non ha la forza né fisica, né mentale per tentare un’insperata rimonta in casa della capolista.

SAVOIA     2

BARANO   0

SAVOIA: Pezzella, Sardo, Del Prete, De Rosa (86’ Palmieri), Riccio, De Girolamo, Pappagoda (89’ Liguori), Liccardo, Esposito (74’ Fava Passaro), Di Paola (83’ Arenella), Caso Naturale (70’ Galizia). A disposizione: D’Aquino, Allocca. All.: Franco Fabiano

BARANO: Martucci, Di Costanzo (46’ Cuomo R.), Accurso, Savino (61’ Errichiello), Monti, Chiariello, Scritturale, Migliaccio G. B. (46’ Di Massa), Rizzo, Capone, Cirelli. A disposizione: Migliaccio A., Romano, Cuomo C.,Manieri. All.: Giuseppe Monti

Arbitro: Vittorio Palma della sez. di Napoli (Ass.: Luigi Gargiulo di Ercolano e Pierpaolo Vitale di Salerno)

Reti: 35’ Esposito (S), 58’ Sardo (S)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più