Quantcast

Banner Gori
Givova Scafati - Moncada Agrigento (1)
Basket

Givova Scafati successo contro Agrigento e terzo posto in classifica

La Givova Scafati prova a contrastare il dominio del Nord in Serie A2

Dopo la sconfitta di Reggio Calabria, la Givova Scafati si presenta davanti al proprio pubblico al cospetto della Moncada Agrigento alla ricerca di un successo fondamentale nella rincorsa a Casale Monferrato.

Givova Scafati-Moncada Agrigento 83-76

(21-16/42-38/57-54)

Scafati: Miles 12 (2/3, 2/4), Spizzichini 17 (2/5, 2/3), Santiangeli 2 (1/2, 0/2), Crow 3 (1/2, 0/3), Sharrod 24 (9/13); Romeo 8 (1/2, 2/3), Ranuzzi 7 (1/1, 1/3), Ammannato 11 (5/8, 0/2), Pipitone. Trapani, Di Palma, Giordano, Antonaci n.e. All. Giovanni Perdichizzi.

Agrigento: Zugno 6 (3/8), Williams 24 (6/8, 3/6), Evangelisti 7 (1/1, 1/2), Cannon 8 (3/8, 0/)1, Guariglia 6 (3/4, 0/1); Ambrosin 14 (2/3, 2/8), Pepe 9 (3/5, 0/2), Lovisotto 2 (1/3). All. Franco Ciani.

ARBITRI: Nicola Beneduce di Caserta, Marco Marton di Covegliano Veneto (Treviso) e Damiano Capozziello di Brindisi).

Note: Tiri Liberi: Sca: 19/25, Agr: 14/20. Spettatori: 1700 circa. Nessun uscito per falli.

Parziali: 21-16; 21-22; 15-16; 26-22.

Tiri dal campo: Scafati 29/57 (51%); Agrigento 28/60 (47%)

Tiri da due: Scafati 22/36 (61%); Agrigento 22/40 (76%).

Tiri da tre: Scafati 7/21 (33%); Agrigento 6/20 (30%).

Tiri liberi: Scafati 18/25 (72%); Agrigento 14/20 (70%).

Falli: Scafati 17; Agrigento 22.

Usciti per cinque falli: nessuno.
Espulsi: nessuno.

Rimbalzi: Scafati 33 (25 dif.; 8 off.);

Agrigento 28 (23 dif.; 5 off.).

Palle recuperate: Scafati 7; Agrigento 8.

Palle perse: Scafati 14; Agrigento 10.

Assist: Scafati 20; Agrigento 20.

Stoppate: Scafati 0; Agrigento 0.

Spettatori: 2.200 circa.

Terzo successo consecutivo di Scafati in casa, quinto nelle ultime sei gare e terzo posto a pari punti con Biella a 4 punti dall’imbattuta capolista Casale Monferrato. La Givova Scafati prova a contrastare il potere del nord, Legnano è seconda, vincendo e convincendo dopo una dura battaglia disputata al Palamangano.

Il match inizia con Scafati che è trascinata da Brandon Sherrod, capace di segnare i primi 8 punti scafatesi e portare i suoi sul 10-4 al 4’34’’. Zugno e Williams ricuciono lo strappo per la Mondaca con la Givova che sembra un po’ spenta e disunita, e sul 13 pari inizia a vedersi una gara punto a punto ma con qualche mini break da una parte e dall’altra. Scafati piazza un 8-1 a cavallo di primo e secondo periodo (23-16 al 11’), Agrigento risponde con Ambrosin (due triple in fila) e Cannon (26 pari al 15’02’’). Il secondo periodo di gara, fino all’intervallo prosegue sui binari dell’equilibrio quasi perfetto, ma sempre con la Givova in leggero vantaggio (42-38 al 20’).

Il quintetto di Perdichizzi, deve sfatare un po’ un tabù negativo da terzo quarto, che nelle ultime due partite ha visto i gialloblù subire contro Siena e Reggio Calabria parziali importanti, Agrigento prova a partire forte con il duo Ambrosin-Williams che porta avanti i siciliani sul 44-47 al 24’21’’, Sherrod e Ammannato rispondono subito con un contro parziale di 13-7 che chiude il periodo sul 57-54. Il grande Brandon (24 punti, 9 rimbalzi, 6 falli subiti e 31 di valutazione) e Spizzichini (17 punti, 8 rimbalzi) trascinano la squadra sul 66-58 ma sono soprattutto Romeo (2 triple fondamentali) e Ranuzzi insieme ad un ottimo Ammannato a completare il quintetto che gioca l’intero quarto periodo e chiude la contesa allungando fino all’81-66 con Sharrod in show time.

A 2’20’’ dalla sirena finale la gara sembra conclusa, con il successo di Scafati ma nel basket, mai dire mai, e Williams mette 8 punti in 59’’ che portano Agrigento sul 81-74 a 58’’, Ranuzzi sbaglia due liberi, Pepe segna 2 liberi su tre e poi dopo una palla persa di una Scafati quasi irriconoscibile, prova da 3 a 22’’ dalla fine, sbagliando. Spizzichini segna i liberi dell’83-76 finale.

Mario Di Capua

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania