Quantcast

Giorgio Sgobba Givova Scafati Basket
Basket

Givova Scafati, Sgobba: “Non sarà semplice, ma lotteremo per la vittoria”

Givova Scafati a caccia del bis casalingo contro On Sharing Siena, Giorgio Sgobba: “Mi aspetto ancora più gente al PalaMangano, perché la folta presenza sugli spalti fa davvero la differenza”

La Givova Scafati ci riprova. Dopo il successo di domenica scorsa al PalaMangano contro Benacquista Latina, primo dell’era Lardo, la truppa gialloblù vuole bissare il risultato anche in occasione della settima giornata del campionato di serie A2 (girone ovest), prevista per domenica 11 novembre alle ore 18:00, approfittando del secondo turno interno consecutivo. Non sarà semplice però piegare la resistenza della On Sharing Siena, formazione che ha vinto quattro dei sei incontri fin qui disputati, pur avendo però solo 5 punti in classifica, in virtù della penalizzazione inflittagli.

Sulle sponde del Sarno arriverà domenica una formazione ottimamente allenata da coach Paolo Moretti, dotata di una rosa ampia e variegata, nella quale spiccano i nomi dell’ala piccola Morais (15,7 punti di media), del centro Poletti (15 punti e 7,7 rimbalzi di media) e del compagno di reparto Pacher (12,8 punti di media). Intorno a loro, è stato allestito un organico più che competitivo per la categoria, come dimostrano le prime uscite stagionali e le prime prestazioni della guardia Prandin, del playmaker Marino e degli altri nomi che provengono dalla panchina, come quello di tre ex scafatesi, ovvero Sanguinetti (playmaker), Lupusor (ala grande), Ranuzzi (ala piccola) e i giovani Radonjic (ala piccola), Cepic (ala grande) e Ceccarelli (guardia).

Queste le dichiarazioni dell’ala grande Giorgio Sgobba:

«E’ stata una vittoria importante quella di domenica scorsa, perché ha messo a tacere tutte quelle chiacchiere e confusione che avevano distolto l’attenzione dal basket giocato. Il clima era molto teso, anche per le due sconfitte di fila. Poi il cambio di allenatore ha dato una scossa a tutto lo spogliatoio, che ha reagito con una buona prestazione, che intendiamo bissare domenica anche contro Siena. Sappiamo che non sarà semplice, perché affronteremo una formazione che dispone di atleti forti come Morais, Pacher, Poletti, Marino, Prandin, Sanguinetti, Lupusor ed altri, che hanno esperienza, fisicità e qualità elevata per la categoria. L’allenatore Moretti, poi, incentra sulla difesa la chiave del gioco. Ce la metteremo tutta per far nostro l’incontro e conquistare quei due punti che ci darebbero ancor più energia per affrontare il lavoro in allenamento. Mi aspetto ancora più gente al PalaMangano, perché la folta presenza sugli spalti fa davvero la differenza».

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania