Quantcast

assistant coach Sergio Luise givova scafati edinol biella (18)
Basket

Givova Scafati, Luise: “Trasferta difficile contro Agrigento, ma vogliamo continuare la serie positiva”

La Givova Scafati a caccia della sesta vittoria consecutiva contro la M Rinnovabili Agrigento, queste le parole dell’assistant coach Sergio Luise

La Givova Scafati affronta la Sicilia. Nei prossimi tre turni del campionato di serie A2 (girone ovest), la società campana affronterà le tre compagini siciliane iscritte alla prima categoria dilettantistica. Si comincia domenica prossima (ore 18:00) sul parquet della M Rinnovabili Agrigento.

Dopo la vittoria conseguita nell’ultimo turno contro la Benacquista Assicurazioni Latina, la truppa biancoazzurra proverà a bissare il risultato anche contro il team dell’Agro, che molto probabilmente dovrà rinunciare allo statunitense Goodwin, vittima di un serio infortunio nel recupero della ventitreesima giornata contro l’Edinol Biella e sui cui tempi di recupero lo staff sanitario non si è ancora pronunciato, in attesa degli ulteriori esami diagnostici a cui si sta sottoponendo l’atleta di colore proprio in queste ore.

A prescindere dalla presenza in campo del pivot a stelle e strisce, la Givova Scafati ha l’obbligo di riscattare la sconfitta subita all’andata al PalaMangano e conquistare i due punti in palio, preziosi nella corsa ai play-off, soprattutto perché gli agrigentini in classifica hanno gli stessi punti (26). Non sarà facile però imporsi contro una squadra allenata sin dal 2011 da coach Franco Ciani e che dispone di atleti che già da diverse stagioni giocano insieme e si conoscono a memoria, come l’ala grande statunitense Cannon (m.v.p. del mese di febbraio), che sta viaggiando a 17,6 punti e 8,1 rimbalzi di media, oppure le guardie Ambrosin e Pepe (11,1 e 10,4 punti di media) o ancora l’ala piccola Evangelisti, i quali, insieme al playmaker statunitense Bell (10,7 punti e 3,9 assist di media), all’ala grande Sousa, all’ultimo arrivato Quaglia (centro prelevato dall’Acqua San Bernardo Cantù, società di serie A) in sostituzione dell’infortunato Zilli, e ai giovani Fontana (ala piccola), Guariglia (centro) e Cuffaro (playmaker) compongono un roster di prim’ordine per la categoria.

Dichiarazione dell’assistente allenatore Sergio Luise: «Queste cinque vittorie di fila ci hanno permesso di scalare la classifica, aumentare la fiducia in noi stessi e migliorare il morale di tutto l’ambiente. Ora affrontiamo in trasferta Agrigento, una delle squadre più in forma del momento, che ha fatto più o meno il nostro stesso percorso, ha attraversato momenti di forma differenti ed ora è reduce da un periodo positivo, nel quale ha trovato continuità di risultati. La M Rinnovabili è una squadra che ha un nucleo di giocatori ben consolidato, che gioca da parecchio insieme, come Pepe, Evangelisti, Ambrosin e Cannon. Non sarà semplice imporsi, ma dobbiamo provarci perché è uno scontro diretto per i play-off che vale doppio».

Arbitreranno l’incontro i signori Yang Yao Daniele di Vigasio (Vr), Tirozzi Alessandro di Bologna e Bramante Angelo Valerio di San martino Buon Albergo (Vr).

La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP TV Pass”). Sarà inoltre trasmessa in diretta radiofonica streaming su ViviRadioWeb (media partner della Givova Scafati) dal sito internet https://vivicentro.it/viviradioweb/ e dalla pagina Facebook https://www.facebook.com/ViViCentroRadio/.

Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì (ore 20:45) e di mercoledì (ore 15:00).

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania