Quantcast

coach marco calvani givova scafati
Basket

Givova Scafati, Calvani: “Contro la Virtus ho sperimentato varie soluzioni per avere informazioni sul gruppo e sui singoli”

Positivo anche il secondo scrimmage della Givova Scafati contro la Virtus Roma

Seconda amichevole stagionale e seconda vittoria per la Givova Scafati, contro la Virtus Roma, una delle compagini favorite alla vittoria del campionato di serie A2, in trasferta presso il Centro Sportivo Tellene di Tor De Cenci.

Con il consueto azzeramento del punteggio al termine di ciascun quarto di gioco, il risultato finale di 55-77 (10-15; 18-23; 19-19; 8-20). L’apprendimento dei dettami di gioco di coach Calvani è sempre più evidente.

Queste le dichiarazioni di coach Marco Calvani: «Difensivamente ci sono state alcune cose che non hanno funzionato. Abbiamo subito troppo l’uno contro uno e questo non deve accadere, perché per avere solidità è fondamentale tenere in difesa l’uno contro uno, sia per non regalare canestri facili all’avversario, sia per evitare che poi si inneschino puntualmente gli aiuti difensivi, che di conseguenza portano al collasso in area, che favorisce poi gli uomini senza palla. Non posso ritenermi quindi soddisfatto dell’atteggiamento difensivo. In attacco, invece, non abbiamo sempre eseguito i giochi fino alla fine, abbiamo corso tanto e non concretizzato. In pratica abbiamo fatto vedere buone cose solo a metà. Ho sperimentato poi varie soluzioni, con quintetti diversi e utilizzando gli uomini in vari ruoli, allo scopo di avere una gamma di informazioni non solo collettivamente, ma anche a livello individuale: un conto sono infatti le idee, un’altra cosa sono invece le sperimentazioni in campo».

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania