Quantcast

Basket

Basket Femminile Stabia, le coccodrille battono la capolista al PalaSeveri!

Basket Femminile Stabia, le coccodrille battono la capolista al PalaSeveri!

Dopo la buona prestazione contro Scafati con il rammarico però di un ultimo quarto disastroso, Stabia rialza la testa tra le mura amiche battendo la capolista Cercola per 67-55. Per fronteggiare la fisicità del reparto lunghe ospiti le stabiesi partono con la novità della giovane classe 2000 Scala in quintetto, mossa che si rivelerà azzeccata soprattutto in difesa.

Proprio da una difesa attenta le coccodrille prendono forza ed entusiasmo, in attacco Potolicchio si accende subito e con dodici punti trascina le proprie compagne al primo importante break sul 18-6 all’8’. Cercola si aggrappa alle proprie atlete più esperte, sfrutta il prematuro bonus falli e con quattro liberi consecutivi limita i danni alla prima sirena (18-10). Coach Patrizio inizia a mischiare le carte in difesa con una zone press, D’Avolio suona la carica ma dopo un breve passaggio a vuoto le stabiesi riprendono il feeling con il canestro grazie ad una tripla di Gallo ed una bella giocata di Carotenuto su assistenza di Potolicchio (30-22). Ntumba non ci sta, lotta come una leonessa sotto le plance, lucra rimbalzi offensivi e falli. Due viaggi senza errori dalla lunetta (4/4) mandano le due squadre all’intervallo sul 30-26. Dagli spogliatoi esce uno Stabia ancora più equilibrato e solido, in difesa un’attenta zona spegne la principale cecchina avversaria Esposito mentre in attacco il duo Potolicchio – Gallo rimane un rebus irrisolvibile per la retroguardia avversaria. Nel momento in cui le stabiesi trovano anche i punti dal pitturato di una strepitosa Carotenuto per le ospiti e’ nuovamente notte fonda, il terzo parziale si chiude sul 52-41. Gemini trova un gioco da tre punti in avvio ultimo quarto (52-44). Quando una penetrazione mancina di Trotta viene sputata dal ferro e sul ribaltamento di fronte Fedele la mette dall’angolo (52-46) in casa Stabia si rivedono i fantasmi della recente rimonta subita in casa con Scafati. Le ospiti si avvicinano sino al -3 (54-51), ma prima un jumper di Scala dalla media poi una tripla ignorante di Gallo ricacciano nuovamente indietro le ospiti (59-51) a 5’ dalla fine. Cercola ci prova ancora ma i suoi assalti si infrangono contro la difesa locale, Ntumba sigla i suoi ultimi liberi di giornata (10 su 16 punti segnati) ma la passerella finale da migliori in campo stavolta la meritano ex aequo Potolicchio e Gallo, autrici di una prestazione monstre con 48 punti segnati in due.

Banca Stabiese Stabia: 
Trotta, De Rosa, Manganiello, Carotenuto 13, Potolicchio 28, Gallo 20, Di Ruocco, Cuomo, Donnarumma, Grumetti 4, Scala 2, Giaquinto.
All. Costagliola

Azzurra Cercola:
D’ Avolio 14, De Martino, Romano, Persico 2, Popolo 6, Esposito, Gemini 6, Fedele 4, Ntumba 16, Mattera, Margio 7.
All. Patrizio

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania