Categorie
Spettacoli Eventi Ultime Notizie

Al Chinese Theatre di Hollywood, Standing Ovation per il film “Havana Kyrie”

Grande successo alla proiezione di Havana Kyrie di Paolo Consorti, con protagonista Franco Nero, al Los Angeles – Italia Film, Fashion and Art Fest

Al Chinese Theatre di Hollywood, Standing Ovation per il film “Havana Kyrie” di Paolo Consorti, con Franco Nero protagonista

di Maria D’Auria

Standing Ovation di diversi minuti al Chinese Theatre di Hollywood, per il film “Havana Kyrie” di Paolo Consorti, con Franco Nero protagonista.

La pellicola, proiettata al Los Angeles – Italia Film, Fashion and Art Fest, ha ricevuto consensi importanti, come la dichiarazione del premio Oscar per Green Book, l’attore, regista e produttore Nick Vallelonga: “Havana Kyrie è un film affascinante ed emozionante. Il finale è ricco di gioia. Una pellicola davvero meravigliosa. L’interpretazione di Franco Nero è straordinariamente bella e poetica”.

Il film, oltre a Franco Nero, ha nel cast anche Ron PerlmanJorge Perugorria, Jacqueline ArenalLuca LionelloFederico Pacifici e tanti dei maggiori attori cubani. Tra gli italiani, partecipano anche Riccardo MeiCaterina Boccardi e Nicola Anselmi.

La pellicola, che vede la sceneggiatura di Alfredo Mazzara, la fotografia di Dario Germani e il montaggio di Niccolò Notario, indaga sulle disillusioni di un vecchio maestro d’orchestra, vittima di se stesso e della sua chiusura al mondo.

La musica (colonna sonora di Danilo Aielli) sarà un fil rouge che farà emergere, dal contrasto tra la perfezione rossiniana e la scioltezza dei ritmi cubani, la complessità dell’animo di Vittorio (Franco Nero), colmo di conflitti irrisolti.

Havana Kyrie, prodotto da Vedado FilmsOpera Totale e Rtv Commercial, è stato realizzato anche grazie alla collaborazione della Regione Marche e del Mibact come progetto di interesse culturale e sarà distribuito prossimamente in Italia da Stemo Production, insieme alla Shoreline Entertainment di Los Angeles.

Al festival partecipavano anche alcuni film di Gabriele SalvatoresFrancesca Archibugi e Mario Martone.

Rispondi