carabinieri varcaturo napoli
Senza categoria Sud - cronaca

Torre Annunziata, condannato ad 8 anni estorsore vicino al clan Gionta

Torre Annunziata, condannato ad 8 anni estorsore vicino al clan Gionta

Torre Annunziata, è stato condannato ad 8 anni di reclusione un estorsore vicino al clan Gionta, un vero e proprio affiliato al clan. Si tratta di F. Savino, 53 anni, detto «peracotta», che è stato raggiunto nella sua abitazione di Torre Annunziata dall’ordine di esecuzione pena. L’uomo era stato già precedentemente  nel 2015 per estorsione aggravata dal metodo mafioso in un’operazione anti camorra in cui era coinvolto anche il babyboss V. Gionta junior. Oggi è arrivata la condanna definitiva, che lo vede a dover scontare, 8 anni di carcere. Alcuni problemi di salute dell’estorsore, lo avevano portato ad aspettare la sentenza definitiva, presso la sua abitazione, agli arresti domiciliare, finchè ieri pomeriggio i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata gli hanno notificato l’ordine di arresto, dopo il quale l’uomo, è stato trasferito in carcere.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania