Quantcast

Banner Gori
Senza categoria

Torre Annunziata, agevolazioni sul pagamento della tassa sui rifiuti

Pubblicato il bando per le agevolazioni Tari relative all’anno 2018.

Dopo l’approvazione della delibera di giunta municipale dello scorso 28 dicembre, i cittadini di Torre Annunziata, in base al loro Isee, potranno presentare la propria istanza per accedere alle agevolazioni sul pagamento della tassa sui rifiuti.

«I criteri delle agevolazioni – spiega l’assessore ai Tributi, Emanuela Cirillo –  sono stati modificati tenendo conto degli aumenti per talune categorie di persone, determinati dalla variazione del binomio tra la parte fissa e quella variabile. Non  è presente la compensazione in quanto la normativa non la prevede, ma gli aventi diritto saranno rimborsati in percentuale della quota prevista».

Potranno accedere alle agevolazioni determinate categorie: nucleo familiare mononucleare (singola persona); capofamiglia assistito da istituto di Assicurazione obbligatoria per invalidità e inabilità al lavoro; famiglie con reddito derivante da pensione/i sociali; famiglia con componente portatore di handicap con invalidità pari al 100 per cento; nuclei familiari con più di quattro componenti; lavoratori dipendenti in cassa integrazione straordinaria, mobilità o sussidio di disoccupazione. Per tutte, sono previste le seguenti tipologie di agevolazioni: riduzione del 40 per cento, qualora gli indicatori Isee vadano da 0 a 5 mila euro; riduzione del 30 per cento, qualora vadano da 5.001 a 8 mila euro; riduzione del 20 per cento, qualora vadano 8.001 a 12 mila euro. Inoltre, chi può concorrere a più di un’agevolazione, non può ottenere una riduzione maggiore al 40 per cento. Limitatamente ai locali destinati ad abitazioni principali occupati da due, tre e quattro componenti che versano in particolari condizioni di disagio economico-sociale, la riduzione è del 25 per cento qualora gli indicatori Isee vadano da 0 a 3 mila euro.

Per i locali destinati ad uso commerciale, artigianale e di servizi presenti nella Zona Franca Urbana la riduzione sarà del 20 per cento; per i locali ed aree scoperte occupate da partiti politici e organizzazioni di volontariato (queste ultime disciplinate dalla Legge n. 266 del 1991 ed iscritte nell’apposito registro della Regione Campania) la riduzione sarà del 50 per cento. E’ necessario, inoltre, che venga allegata alla documentazione richiesta copia della cartella Tari relativa all’anno 2018.

La scadenza per la richiesta delle agevolazioni è fissata al 30 aprile 2019. E’ possibile consultare il bando e scaricare la modulistica necessaria per presentare la propria istanza dalla home page del sito istituzionale www.comune.torreannunziata.na.it.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più