Quantcast

Senza categoria

Sorrento, iniziano i lavori per il pergolato al Museo Correale

L’area sarà pronta per inizio primavera e arricchita con essenze arboree

Al Museo Correale di Sorrento partono i lavori per la realizzazione del pergolato tipico sorrentino e di riqualificazione del versante della struttura che affaccia su Via Rota. Gli interventi sono finalizzati alla realizzazione di 3000 mq di pergolato e 100 ml di frangivento. Il capitolato dei lavori prevede, poi, che all’interno dell’area interessata vengano impiantate nuove essenze arboree accanto a quelle esistenti.

Eseguiti sotto la direzione dell’agronomo Tullio Esposito, i lavori sono stati finanziati dal Comune di Sorrento per 70.000 euro a cui va aggiunta un’ulteriore somma stanziata direttamente dall’Ente museale: «Stiamo curando ogni aspetto – spiega il Presidente del Museo Correale Gaetano Mauro – procedendo a ritmo serrato sulle varie tipologie di intervento. Per la conservazione e valorizzazione dei beni museali, infatti, avviato il progetto “Adotta un’opera” e per i giardini del parco stiamo studiando migliorie al fine di rendere più gradevole la passeggiata che conduce al terrazzo belvedere. Le politiche finanziarie e commerciali del Museo – conclude il Presidente – sono tutte rivolte a rendere il Museo Correale un’eccellenza non solo della penisola sorrentina, ma dell’intero Meridione».

Il termine dei lavori, che avverrà sotto il controllo del Direttore del Museo Correale, l’architetto Filippo Merola, è fissato per inizio primavera. L’obiettivo successivo da raggiungere è la sistemazione dell’intero giardino della proprietà e la creazione di un orto botanico, in modo da incrementare l’offerta museale e creare un polo attrattivo sempre più importante per turisti e residenti.

«Questa iniziativa – dichiara Giuseppe Cuomo, Sindaco del Comune di Sorrento che ha stanziato il contributo straordinario per il Museo – giunge a ridosso dell’approvazione, da parte del Senato, della legge per la salvaguardia degli agrumeti caratteristici. L’augurio è che, sull’esempio del Museo Correale, anche i privati vengano sollecitati ad adottare soluzioni in grado di incidere sulla conservazione del nostro paesaggio».

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania