Quantcast

Senza categoria SSC Napoli - rassegna stampa

San Paolo, stadio non pronto e situazione grave. Furia De Laurentiis: “E’ vergognoso”

Lo stadio presenta buche sulla pista e i lavori sono in alto mare

La convenzione per lo stadio San Paolo del 2015/2016 è scaduta ed a tenere banco è la situazione dei lavori per la messa in regola dell’impianto di Fuorigrotta. Tornato da Bari, Aurelio De Laurentiis ha voluto verificare lo stato dei lavori, ma ha constatato soltanto la presenza di buche sulla pista di atletica, ruspe, montagne di materiale di risulta.

Tra meno di un mese inizia il campionato e il Napoli, alla seconda giornata di campionato affronterà il Milan proprio nello stadio di casa, o almeno dovrebbe, ed è per questo che ADL è andato su tutte le furie e sono volate parole grosse con Auricchio, capo di gabinetto del Comune di Napoli. Il patron azzurro ha lasciato poi l’impianto urlando: “E’ vergognoso”.

I motivi della rabbia del patron sono legati alla tempistica voleva, infatti, far partire i lavori a giugno anche perché ritiene che questi cantieri possano mettere seriamente a rischio anche il manto erboso. Il rischio, comunque, è che  si possa iniziare la stagione con mezzo stadio chiuso e l’altra metà fatiscente, con conseguente danno economico a dir poco rilevante.
Pronta è arrivata la replica di Auricchio: “La priorità sono le Universiadi. I lavori alla pista non inficiano il manto erboso e la funzionalità dello stadio. Bisogna chiudere la vicenda del 2015-2016 e soprattutto trovare una modalità giuridica per far giocare il Napoli quest’anno, altrimenti daremo lo stadio di partita in partita. Si tratta di lavori programmati. Questo tema è irrilevante rispetto ai rapporti che stiamo costruendo con il Napoli, rapporti spesso difficili, ma non si può giocare sempre a un rilancio e quando ci si riavvicina compromettere di nuovo tutto”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania