Quantcast

Banner Gori
Senza categoria

San Giorgio a Cremano, scatta l’ordinanza contro i botti di Capodanno

Previste multe fino a 500 euro

San Giorgio a Cremano, scatta l’ordinanza da parte dell’amministrazione contro i botti di Capodanno.Il divieto disposto dal Sindaco Giorgio Zinno, sarà presente fino al 6 gennaio e riguarderà tutti i botti ritenuti estremamente pericolosi.

“Quest’anno non sparare, scegli tu come giocare” è lo slogan che compare

Questo lo slogan che si legge in città. Queste le parole del sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno:


Abbiamo scelto di rivolgerci a tutti e n
on solo a quelli che di solito acquistano o raccolgono botti illegali e quest’anno abbiamo pensato di evitare immagini truci o forti e di puntare piuttosto sulla simbologia della Smorfia, che è ormai un linguaggio universale. Ora tocca a tutti noi trasmettere a chi ci è vicino il pericolo legato all’esplosione incontrollata di botti illegali, che coinvolge anche i nostri amici a quattro zampe, i quali da sempre soffrono per tali scellerati comportamenti. Condividiamo sui social le immagini ed il pensiero contenuto nel manifesto”.

La Polizia Municipale si occuperà di vigilare su tutta la città, e per coloro che non rispetteranno l’ordinanza è prevista una multa fino a 500 euro. (InterNapoli)

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più