Quantcast

Senza categoria

Sampdoria-Napoli 3-0: la cronaca del match, blackout degli azzurri

La cronaca del match Sampdoria-Napoli

Si è giocato al Ferraris di Genova il posticipo della serie Sampdoria-Napoli finito 3 a 0 per i blucerchiati.

Gli azzurri subito sono partiti aggressivi con Lorenzo Insigne che con un pallonetto supera Audero, ma salvataggio sulla linea di Andersen. Il ritmo della partita si è subito alzato con il Napoli sempre nella metà campo avversaria.

Ma al 11’ del primo tempo su un contropiede nato da un rinvio dopo il calcio d’angolo a favore degli azzurri, i blucerchiati, sfruttando il cattivo posizionamento al centrocampo, con un tiro potente Defrel trova il gol del vantaggio.  Il Napoli cerca di reagire e trovare il pareggio, ma la Sampdoria gestisce il possesso imponendo il ritmo della partita.

Al 32’ del primo tempo la Sampdoria trova il gol del vantaggio: Defrel realizza la doppietta. Dopo pochi minuti, i blucerchiati perdono Riccardo Saponara, sostituito prontamente da Gaston Ramirez.

Il primo tempo azzurro è stato all’insegna di una difesa sotto ritmo. Il Napoli gioca a fatica contro la Sampdoria di Giampaolo schierata in maniera egregia.

Nel secondo tempo Carlo Ancelotti rivoluziona il suo Napoli l’inserimento di Mertens e Ounas al posto di Insigne e Verdi. Con l’ingresso dei giocatori gli azzurri hanno cambiato ritmo sfiorando il gol in diverse occasioni. Ma non è bastato, Fabio Quagliarella al 75’ segna con un colpo di tacco portando la Sampdoria sul 3 a 0.

Dopo tre minuti di recupero l’arbitro Massa di Imperia fischia la fine del match che sancisce la prima sconfitta stagionale del Napoli targato Carlo Ancelotti.

Sampdoria-Napoli 3-0: tabellino

MARCATORI: p.t. 11′ 32′ Defrel; s.t. 30′ Quagliarella.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru (dal 13′ s.t. Sala); Barreto, Ekdal (dal 39′ s.t. Vieira), Linetty; Saponara (dal 36′ p.t. Ramirez); Quagliarella, Defrel. A disposizione: Rafael, Belec, Jankto, Colley, Caprari, Tavares, Ferrari, Rolando, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui; Allan, Diawara (dal 26′ s.t. Rog), Zielinski; Verdi (dal 1′ s.t. Ounas), Milik, Insigne (dal 1′ s.t. Mertens). A disposizione: Karnezis, D’Andrea, Malcuit, Callejon, Luperto, Maksimovic, Chiriches, Hamsik, Ruiz. Allenatore: Ancelotti.

ARBITRO: Massa di Imperia. Assistenti: Preti di Mantova e Posado di Bari. Quarto ufficiale: Pairetto di Nichelino. VAR: Mariani di Aprilia. AVAR: Tonolini di Milano.

NOTE: ammonito al 40′ p.t. Ramirez, al 23′ s.t. Diawara, al 31′ s.t. Rui, al 37′ s.t. Allan, al 38′ s.t. Rog e al 41′ s.t. Vieira; recupero 2′ p.t. e 3′ s.t.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania