Quantcast

Banner Gori
Parco verde di Caivano: sorpreso uomo per possesso di cocaina
Senza categoria

Parco verde di Caivano: sorpreso uomo in possesso di cocaina

In uno stabile del Parco verde di Caivano la Polizia ha sorpreso un uomo in possesso di cocaina del peso di circa 3 grammi.

Parco verde di Caivano: sorpreso uomo in possesso di cocaina

CAIVANO- Ieri sera, la Polizia del commissariato di Afragola ha sorpreso un uomo in possesso di cocaina del peso di circa 3 grammi in uno stabile del Parco verde di Caivano.

Gli agenti erano in servizio durante le operazioni di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti: hanno fermato l’uomo trovato con un involucro di cocaina del peso di circa 3 grammi e lo hanno sanzionato amministrativamente per uso personale di sostanza stupefacente.

Con lui c’era anche una donna: entrambi provenienti da Cassino, sono stati sanzionati per violazione della normativa finalizzata a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid19.

Il possesso di sostanza stupefacenti è un reato molto grave, pensare che le due persone abbiano affrontato addirittura una trasferta per trasportarlo è spiazzante. Fortunatamente l’intervento delle Forze dell’Ordine ha fermato il via libera al traffico, almeno per il momento.

Sono numerosi i casi di soggetti trovati in flagranza di questo reato, viene da domandarsi in quale proporzione ci sia il desiderio di denaro, o il bisogno di assumere queste sostanze al punto da  spingere queste persone a entrare in questo business.

Il termine business è  sarcastico …l’uso di stupefacenti è un affare che porta in via direttissima alla morte. Punto.

E’ triste pensare che si possa credere che il suo uso sia giustificabile. Quando c’è chi la pensa così è una sconfitta per tutta la comunità.

Abbiamo dunque una lunga strada da fare per smuovere le coscienze della società e far arrivare a tutti, ma proprio a tutti, che una vita legata alla cocaina, o a qualunque altra sostanza del genere, non ha significato.

Vale la pena, impegnarsi a trovarne un altro di significato, anche se questo comporta sopportare le lacrime e i dolori che la vita – spesso ingiusta- ci infligge.

 

 

Stéphanie Esposito

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più