Quantcast

Banner Gori
Pandemia Coronavirus, Santa Maria Emergenza Coronavirus ancora controlli a raffica e denunce
(foto d'archivio)
Senza categoria

Nocera, nuovo caso di Coronavirus e parroco segnalato per violazione delle misure anti-assembramenti

Nocera, secondo caso Coronavirus in città e parroco segnalato insieme a un gruppo di fedeli per violazione delle misure anti-assembramenti

Pochi minuti fa, il primo cittadino di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, ha riferito di aver avuto comunicazione dall’ASL circa un nuovo caso, il secondo, di Coronavirus (COVID-19) in città:
Per fortuna ci sono ancora pochi casi, si tratta di una cittadina residente al confine con San Valentino Sarno, attualmente ospedalizzata al Moscati di Avellino. Tutti i suoi contatti diretti sono stati messi in Quarantena.” spiega il sindaco nocerino.
Con rammarico, sono poi tenuto a comunicarvi che, nella giornata di ieri, un sacerdote è stato sorpreso con un gruppo di fedeli mentre pregavano in Chiesa. Fatto apprezzabilissimo, ma vietato per evitare assembramenti. Pertanto la Polizia locale li ha deferiti all’autorità competente. Capisco che c’è la libertà di culto, ma non deve esserci libertà di irresponsabilità. Su questo le Forze dell’Ordine saranno intransigenti.” promette il primo cittadino.

Nelle scorse ore sono state inoltre segnalati due venditori ambulanti, uno di gelati e uno di generi alimentari: “Ho chiesto alle Forze dell’Ordine di procedere con l’arresto se nei prossimi giorni questi episodi dovessero ripetersi. Ricordo che l’articolo 650 del Codice Penale consente l’arresto. Ho chiesto espressamente alle autorità di intensificare i controlli e di sanzionare comportamenti sbagliati”

 

Nelle scorse ore sono state inoltre segnalati due venditori ambulanti, uno di gelati e uno di generi alimentari: “Ho chiesto alle Forze dell’Ordine di procedere con l’arresto se nei prossimi giorni questi episodi dovessero ripetersi. Ricordo che l’articolo 650 del Codice Penale consente l’arresto. Ho chiesto espressamente alle autorità di intensificare i controlli e di sanzionare comportamenti sbagliati”Nelle scorse ore sono state inoltre segnalati due venditori ambulanti, uno di gelati e uno di generi alimentari: “Ho chiesto alle Forze dell’Ordine di procedere con l’arresto se nei prossimi giorni questi episodi dovessero ripetersi. Ricordo che l’articolo 650 del Codice Penale consente l’arresto. 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più