Quantcast

Banner Gori
Carabinieri: arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di arma Carabinieri in azione contro spaccio di stupefacenti Torre Annunziata: Controlli dei Carabinieri nel Quadrilatero delle carceri Vallo della Lucania: arresti per detenzione di armi e rapina Violenta: Carabinieri e Polizia monitorano sul territorio Carabinieri sciolgono sodalizio spacciatori tra Grottaminarda e Napoli
(foto d'archivio)
Senza categoria

Movida Violenta: Carabinieri e Polizia monitorano sul territorio

I Carabinieri della Stazione di Angri sono intervenuti per placare una rissa in cui erano coinvolti 7 Angresi di età compresa tra i 23 e i 28 anni.

Movida Violenta: Carabinieri e Polizia monitorano sul territorio

ANGRI- Nella giornata del 21 Luglio 2020, i Carabinieri della Stazione di Angri (SA), hanno denunciato in stato di libertà per il reato di rissa 7 giovani Angresi, tra i 23 e 28 anni. La denuncia in stato di libertà è scaturita subito dopo l’immediato intervento e costante attività info-investigativa svolta dall’Arma locale che ha permesso di riscontrare la dinamica dei fatti avvenuti nella notte del 19.07.2020 nella via di Mezzo Nord del centro cittadino di Angri.
Uno dei denunciati, medicato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore (SA), riportava lesioni, giudicate guaribili in gg. 10 s.c..
Il lavoro dei militari del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno prosegue incessante e, nell’ambito dei servizi per arginare il fenomeno, svolgeranno una vigilanza nei luoghi della movida dove le persone si ritrovano ed aggregano e saranno intensificati e costanti soprattutto nei fine settimana.
L’incisività dell’attività svolta dai militari manifesta ancora una volta come la presenza capillare dell’Arma dei Carabinieri, sia capace di fornire risposte aderenti alle esigenze dei cittadini.

Alto impatto a Secondigliano
Ieri gli agenti del Commissariato Secondigliano e della Polizia Locale, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania e dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nei pressi del corso Secondigliano e del parco Gaetano Enrico.
Nel corso dell’attività sono state identificate 52 persone di cui 10 con precedenti di polizia e sono stati controllati 22 veicoli e 12 motocicli di cui 4 sequestrati amministrativamente e 8 sottoposti a fermo amministrativo.
Inoltre, sono state contestate 23 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente perché mai conseguita, per mancata copertura assicurativa e per guida senza casco protettivo.
Infine, i poliziotti hanno denunciato per tentato furto un 24enne georgiano poichè aveva provato a rubare un profumo in un centro commerciale di piazza Madonna dell’Arco.

Stéphanie Esposito
© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o
utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere
autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede
comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente
articolo.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più