Quantcast

Cadavere carbonizzato - Rosa Di Domenico
Senza categoria Sud - cronaca

La 15enne napoletana Rosa Di Domenico portata via con la forza dal pakistano Alì Quasib

Rosa Di Domenico, la 15enne napoletana scomparsa il 24 maggio scorso, sarebbe stata allontanata con la forza dal suo paese da Alì Quasib, il pakistano legato alla ragazza. Questo il proseguo delle indagini delle tre Procure impegnate per risolvere il caso, come riporta il Mattino.

Scenario da brividi, in una vicenda per molti versi oscura. Stando a quanto emerso finora, Rosa sarebbe stata adescata da Alì, cittadino pakistano conosciuto in rete, ritenuto responsabile di un traffico di foto a sfondo pedopornografico. Decisivo, in questa ricostruzione, il lavoro difensivo del penalista Maurizio Lojacono, che assiste la famiglia di Rosa e che ha ottenuto la riapertura del caso (dopo un’istanza di archiviazione del caso da parte del pm rigettata dal gip), ma anche il recente trasferimento del fascicolo al pool antiterrorismo guidato dall’aggiunto Rosa Volpe.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania