Quantcast

Banner Gori
guardia di finanza napoli marijuana
Senza categoria

Ischia, scoperta e sequestrata piantagione di marijuana

La Guardia di Finanza ha individuato la coltivazione in una zona a rischio idrogeologico

Durante il periodo del Ferragosto, la Guardia di Finanza di Ischia non ha fermato il proprio operato. Ciò le ha permesso di scovare una coltivazione di marijuana. I militari delle Fiamme Gialle, durante una ricognizione aerea, effettuata dall’equipaggio dell’elicottero “Agusta AW 109” del Reparto operativo aeronavale Napoli del Corpo ha rilevato, in una località dell’isola di Ischia, un’area coltivata sospetta.

Area che, per aspetto del fogliame e per colore, poteva corrispondere a una piantagione della specie “cannabis indica”. Il sospetto ha fatto scattare l’operazione a terra: nonostante alcune difficoltà, la pattuglia della Guardia di Finanza ha raggiunto l’area interessata collocata in un sito ben mimetizzato nelle boscaglie circostanti, pericoloso per rischio idrogeologico. Dietro una fitta vegetazione, i militari hanno individuato il fondo agricolo sul quale si coltivavano 31 piante di marijuana a fusto largo, alte circa 2 metri, pronte per essere raccolte e trasformate in sostanza stupefacente. Le Fiamme Gialle hanno prontamente sequestrato la vegetazione presente sul territorio dell’isola di Ischia grazie all’utilizzo di strumenti finalizzati all’agricoltura e ad attrezzature per la coltivazione. Al momento i militari della Guardia di Finanza si sono messi all’opera per individuare i responsabili della coltivazione illegale di marijuana.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più