Quantcast

Banner Gori
Senza categoria

Gragnano, interventi nelle scuole, adeguamento sismico e abbattimento delle barriere architettoniche

Piano triennale dell’edilizia scolastica: ammissibili i progetti di adeguamento dei nostri edifici scolastici

Gragnano – L’opposizione politica, con una nota condivide le decisioni del sindaco e della sua giunta che vanno nella direzione del soddisfacimento dei bisogni e delle esigenze dei gragnanesi:

“Come abbiamo avuto modo di dimostrare in diverse occasioni, non siamo mai stati interessati a svolgere un ruolo di opposizione in maniera distruttiva e con inutile e deleterio ostracismo, avendo a cuore l’interesse esclusivo della città e dei cittadini e di conseguenza apprezziamo e condividiamo tutte quelle decisioni del sindaco e della sua giunta che vanno nella direzione del soddisfacimento dei bisogni e delle esigenze dei gragnanesi.

A tal proposito, fa indubbiamente piacere che la Regione Campania, a conclusione dell’attività di valutazione delle oltre 700 istanze pervenute dai vari comuni regionali, ha approvato il Piano Triennale dell’Edilizia Scolastica 2018-2020, includendo tra le istanze ammissibili e candidabili per l’annualità 2018 alla concessione dei relativi finanziamenti, gli interventi di adeguamento sismico, adeguamento impianti ed eliminazione delle barriere architettoniche dei plessi scolastici della Centrale di Via Vittorio Veneto, della Fucini e della Roncalli per un finanziamento complessivo di circa 7.600.000 € (7 milioni e 600 mila euro).

Una cifra considerevole che permetterà di adeguare i nostri edifici scolastici sia per quanto riguarda l’aspetto sismico e sia in riferimento all’abbattimento di tutte quelle barriere architettoniche che rendevano difficoltoso e complicato l’accesso agli edifici per i portatori di handicap.

Dispiace che questa bella notizia per la cittadinanza, afferente alla sfera di competenza dell’Assessorato all’Edilizia Scolastica e dell’Assessorato all’Istruzione, non possa essere accompagnata da una dichiarazione dei due assessori con delega in materia, non essendo ancora stati sostituiti.

Siamo certi, anche in seguito alle rassicurazioni del Sindaco fatte a mezzo stampa e in una delle ultime sedute consiliari, che a breve, al rientro dalle vacanze estive, si provvederà con una certa celerità alla nomina dei due nuovi assessori, mettendo da parte i nomi e puntando esclusivamente sulle competenze e sulle capacità degli stessi.”

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più