Quantcast

Senza categoria

Gazzetta: “La Juve vince anche in giornata-no, calendario facile fino al Napoli”

Il quotidiano titola: “Scudetto al Cuadrado”

Il quotidiano la Gazzetta dello Sport analizza il match tra  NapoliSassuolo che ha preceduto la sfida tra Juventus e Milan. Il titolo, poi è dedicato proprio a chi ha permesso ai bianconeri di allungare in classifica: Cuadrado.

Ecco le parole del quotidiano:

“Questa è la Juve. Un tipo, si direbbe, una bruttina ma con un carattere affascinante. Anche in una delle giornate-no, gambe molli, manovra involuta, stadio che fischia, un gol preso dopo dieci partite «vergini» proprio dal grande ex Bonucci. Con la paura di sprecare il set-ball offerto dal Sassuolo, lo spettro di un altro pari come quello con la Spal, il Real Madrid in arrivo. Tutto questo, più il cronometro che scorre implacabile, ma poi trova le energie da chissà dove e risolve la situazione: dando uno strappo, se non decisivo quasi, al campionato. Finisce 3-1 ed è davvero troppo per il Milan. Questa è la Juve e dovranno farsene una ragione quelli che, tutto sommato non a torto, chiederebbero di più. Il Milan meritava di pareggiare, almeno fino al 34’ del secondo tempo: quando Cuadrado, rientrato dopo oltre tre mesi, è imbeccato da Khedira tutto solo per schiacciare di testa il 2-1. Quattro tiri in porta per i bianconeri e tre gol.
Sulla lotta scudetto: “Quattro punti possono essere un’infinità prima dello scontro diretto. Nelle tre giornate precedenti la Juve ha Benevento, Samp in casa e Crotone, il Napoli deve andare a trovare il Milan. A questo punto la Juve può soltanto inguaiarsi”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania