Quantcast

Banner Gori
Fermatevi criminali COMBI
Senza categoria

” Fermatevi: criminali! ” Tonino Scala tuona contro la perdita delle Terme

” Fermatevi: criminali! Sindaco scetete esci da questo letargo ” così tuona Tonino Scala nel tentativo di richiamare l’attenzione del Sindaco.

” Fermatevi: criminali! ” Tonino Scala tuona contro la perdita delle Terme

CASTELLAMMARE DI STABIA- Di fronte alla prospettiva che la città perda definitivamente le Antiche Terme – destinate a diventare un B&B – Tonino Scala richiama il Sindaco Cimmino affinché prenda posizione in difesa di un patrimonio culturale che abbiamo ereditato dai nostri avi.

Ecco il suo messaggio:

Castellammare perde anche la stazione delle Antiche Terme: diventerà un B&B. Ho sentito ieri sera il dirigente del settore tecnico che mi ha spiegato la questione burocratica, lui non ha responsabilità, applica la norma, ma chi, come sempre, doveva entrare nel merito delle scelte, ha deciso di non farlo: vergogna. Vergogna. Nonostante il vincolo, visto che trattasi di un’opera progettata da Marcello Canino, i lavori proseguono, complici Comune e Soprintendenza. Siamo di fronte alla Regione e all’Eav che attuano la politica del me ne frego, e ad un sindaco incapace di decidere. Questa pantomima, questo tecnicismo becero e ignobile è da criminali.
La città due anni fa ha votato un Sindaco, non un tecnico preso dal suo non decidere, non scegliere su nulla e far fare tutto a tutti dietro la scusa del cavillo giuridico. In questo caso complice la Sovrintendenza che fa finta di non vedere.

Mi vedrò costretto per l’ennesima volta ad andare in Procura svilendo ancora una volta il mio ruolo. Non sono per la via giudiziaria, ma per il primato della politica, purtroppo da due anni gioco a guardia e ladri visto che chi ha il dovere di decidere non lo fa. Fermatevi, criminali!
La stazione delle Antiche Terme è un progetto troppo importante per la città.
Quell’area, quel quartiere, quella stazione sono strategici per Castellammare e per il comprensorio. La fermata delle Antiche Terme è propedeutica allo sviluppo di quell’area e la città non può restare prigioniera per 12 anni di una scelta non condivisa che pregiudicherebbe la progettazione futura non solo della stazione e della riapertura della stessa, ma lo sviluppo del termalismo legato alle Antiche terme, all’Acqua della Madonna e al Centro Antico.
Fermatevi, criminali!

Dall’altro lato il Sindaco stamane ha festeggiato 21 nuovi dipendenti nel Comune della città, congratulandosi e auspicando che le “nuove leve” rinvigoriscano la “linfa” delle nostre amministrazioni.
Le parole del Sindaco:
Siamo giunti al traguardo, 21 nuovi dipendenti nel Comune di Castellammare! Si sono conclusi ieri sera gli ultimi colloqui dei concorsi pubblici per la selezione di 21 figure professionali che andranno a rinnovare e rivitalizzare la nostra macchina comunale, da decenni ormai ingolfata e obsoleta.
Erano 35 anni che al Comune di Castellammare non si svolgeva un concorso pubblico, un’opportunità unica per giovani e meno giovani che si sono messi alla prova sulla base della competenza e della meritocrazia. Una straordinaria avventura che ci ha visti protagonisti di una svolta storica per il nostro Comune e per l’intera città di Castellammare, che può finalmente avvalersi di nuove eccellenti leve al servizio di tutti i cittadini stabiesi.

Ebbene, per quanto la notizia delle nuove “leve” faccia ben sperare per il futuro, aspettiamo quanto prima dei chiarimenti -nel dettaglio- rispetto alla questione delle Antiche Terme, soprattutto considerando che si era anche esposto per sottoporre la candidatura del sito a patrimonio UNESCO.

Stéphanie Esposito

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.
Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più