Castellammare, tragedia al Cicerone: malore a seguito di una violenta lite, muore 61enne

Castellammare di Stabia – Tragedia nel rione Cicerone: nel pomeriggio di ieri, un uomo di 61 anni è venuto a mancare a causa di un malore sopraggiunto a seguito di una violenta lite. Secondo quanto riferito da ilRoma, l’uomo, un operatore ecologico, stava avendo un’accesa discussione con altri residenti del condominio, quando all’improvviso è stato colto da un malore. Inutile la corsa in ospedale: il netturbino è deceduto poco dopo l’arrivo al San Leonardo. Alcuni testimoni avrebbero riferito che durante la lite si è verificata anche una breve colluttazione. La magistratura ha aperto un fascicolo per verificare se la morte del 61enne sia stata causata effettivamente da un malore o da un colpo subito poco prima. A fugare ogni dubbio sarà l’autopsia che verrà effettuata nelle prossime ore.

ViViCentro.it, il quotidiano sempre al centro delle notizie!

Castellammare di Stabia – Tragedia nel rione Cicerone: nel pomeriggio di ieri, un uomo di 61 anni è venuto a mancare a causa di un malore sopraggiunto a seguito di una violenta lite. Secondo quanto riferito da ilRoma, l’uomo, un operatore ecologico, stava avendo un’accesa discussione con altri residenti del condominio, quando all’improvviso è stato colto da un malore. Inutile la corsa in ospedale: il netturbino è deceduto poco dopo l’arrivo al San Leonardo. Alcuni testimoni avrebbero riferito che durante la lite si è verificata anche una breve colluttazione. La magistratura ha aperto un fascicolo per verificare se la morte del 61enne sia stata causata effettivamente da un malore o da un colpo subito poco prima. A fugare ogni dubbio sarà l’autopsia che verrà effettuata nelle prossime ore.